Atm, via alle assunzioni di 30 autisti. Ecco come e dove candidarsi - Tempostretto

Atm, via alle assunzioni di 30 autisti. Ecco come e dove candidarsi

Francesca Stornante

Atm, via alle assunzioni di 30 autisti. Ecco come e dove candidarsi

giovedì 14 Marzo 2019 - 14:03
Atm, via alle assunzioni di 30 autisti. Ecco come e dove candidarsi

Sarà il Centro per l'Impiego di Messina a occuparsi della selezione e della graduatoria. Si tratta di 30 posti di autista a tempo determinato per 6 mesi

L’Atm è pronta a reclutare 30 nuovi autisti. Dopo mesi di attese, impegni, anche duri scontri e polemiche, l’azienda di via La Farina ha dato il via libera per assumere 30 persone che andranno a coprire quelle croniche carenze d’organico che hanno causato non pochi problemi al servizio di trasporto pubblico locale. Alla fine la soluzione scelta è stata quella del Centro per l’Impiego. Stop alle agenzie interinali, sarà il Centro per l’Impiego di Messina a raccogliere tutte le candidature.

I 30 assunti avranno un contratto a tempo determinato per 6 mesi, anche perché dopo l’attuale Atm dovrebbe essere liquidata per fare spazio alla nuova azienda trasporti spa. Si cercano 30 persone da inquadrare con la qualifica di operatore di esercizio, parametro 140, con contratto nazionale autoferrotranvieri, che saranno impiegati per 39 ore medie settimanali.

Come candidarsi

La domanda di partecipazione alla selezione dovrà essere presentata esclusivamente giorno 3 aprile, dalle ore 9 alle 12.30 e dalle 16 alle 17.30nei locali del Centro per l’Impiego di Messina in via Dogali negli uffici del terzo piano. Il Centro per l’Impiego raccoglierà tutte le candidature e procederà a stilare una graduatoria. Poi però sarà l’Atm, basandosi sulla graduatoria, a scegliere i 30 che per 6 mesi saranno impiegati come autisti sui mezzi.

Cosa serve per candidarsi?

Tra i vari requisiti richiesti ecco quelli più rilevanti: patente di guida categoria D-E o superiore con esperienza di guida nel Tpl per almeno sei mesi; Carta di qualificazione del Conducente per il trasporto di persone attualmente valida e senza limitazioni del numero di passeggeri o km; licenza di scuola media inferiore; età compresa tra i 21 e i 45 anni; non essere stato licenziato per motivi disciplinari, destituito o dispensato dall’impiego presso enti locali o aziende pubbliche o private; non essere stato dipendente dell’Azienda trasporti negli ultimi sei mesi; assenza di contenzioso in corso con l’Atm (per visionare l’elenco completo collegarsi sul sito Atm).

Il Centro per l’Impiego procederà all’analisi delle candidature e stilerà la graduatoria anche i base ai criteri del carico familiare e del reddito, così come previsto dalla legge.

Possono partecipare alla selezione tutti i lavoratori privi di occupazione, iscritti al Centro per l’Impiego di Messina.

Gli ex interinali e il consiglio comunale

Inevitabile non pensare agli ex interinali e alla battaglia che hanno portato avanti nei mesi scorsi, anche con scontri durissimi con il sindaco De Luca. Per loro il consiglio comunale aveva provato a dare un preciso indirizzo all’amministrazione comunale nell’ambito della maratona del SalvaMessina. L’amministrazione aveva portato in aula una delibera che avrebbe affidato al Centro per l’Impiego la selezione dei 30 autisti da assumere, i consiglieri però volevano provare a dare una tutela a quegli ex 45 interinali che erano stati licenziati e che si erano visti bloccare una selezione già avviata tramite agenzia interinale. Per questo avevavano corretto quella delibera inserendo due ipotesi diverse da quella proposta dall’amministrazione: un concorso pubblico con un punteggio per chi aveva già maturato esperienza di lavoro in Atm o proseguire con la selezione affidata formula interinale. Su questo punto l’aula si era trovata compatta e unanime (VEDI QUI). 

L’Atm però ha deciso di seguire una strada diversa. E ha puntato su quella che era stata fin dal principio l’ipotesi ritenuta più giusta, cioè quella del Centro per l’Impiego. Potranno partecipare anche quegli ex interinali, a meno che tra loro non ci sia qualcosa che non abbia fatto causa all’Atm. Ma parteciperanno al pari di tutti gli altri perché non sono stati previsti espliciti punteggi riservati.

L’Azienda spiega però procederà ad operare la selezione dando priorità all’esperienza acquisita nel trasporto pubblico locale, che dovrà essere documentata dai candidati e verrà verificata anche attraverso una prova di guida su mezzo Atm di trasporto pubblico in percorso urbano.

Dunque il bando è aperto. Il 3 aprile ci si potrà candidare.

Francesca Stornante

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007