Isola pedonale. D'Uva e Zafarana: "Si acceleri la discussione in Consiglio" - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Isola pedonale. D’Uva e Zafarana: “Si acceleri la discussione in Consiglio”

Isola pedonale. D’Uva e Zafarana: “Si acceleri la discussione in Consiglio”

sabato 04 Marzo 2017 - 18:23
Isola pedonale. D’Uva e Zafarana: “Si acceleri la discussione in Consiglio”

La proposta del Movimento è quella di partire da via dei Mille per poi allargare l'isola alle vie limitrofe

“La lentezza con cui il Consiglio Comunale sta affrontando la questione dell’isola pedonale a Messina inizia a divenire preoccupante. Stiamo parlando di una delle poche città italiane che, ancora, si ritrova a dibattere su un tema che dovrebbe essere normale per un Comune vivibile, sostenibile, a misura d’uomo”.
E’ questo l’affondo dei PortaVoci del MoVimento 5 Stelle, Francesco D’Uva e Valentina Zafarana, sulla situazione dell’isola pedonale nel centro città di Messina.
“Come M5S abbiamo sempre sostenuto la creazione di un’isola pedonale permanente, così come la creazione di una pista ciclabile che garantisse però incolumità a tutti quelli che l’avrebbero utilizzata”, ha affermato D’Uva.
“La nostra proposta – hanno continuato i PortaVoce – è sempre stata quella di partire dalla pedonalizzazione di via dei Mille, così come avviene nel periodo natalizio quando l’arteria viene chiusa ed è una bellezza vedere tante famiglie e tanti bambini usufruire di uno spazio tutto loro, ed allargare il progetto alle altre vie limitrofe".
Un'idea, quella del M5S, che punta non soltanto alla mera chiusura delle strade ma alla loro trasformazione in uno spazio condiviso e valorizzato dalla sinergia tra Amministrazione, cittadini e commercianti.
"Mi auguro – ha concluso il deputato – che l’argomento venga presto dibattuto in Consiglio e che si stringano i tempi. Messina vuole e deve essere una città vivibile”.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

4 commenti

  1. Il m5s locale mostra una superficialità di pensiero ed analisi veramente preoccupante. Ah quanta differenza di statura intellettuale e di capacità di analisi fra Beppe Grillo, o il compianto Casaleggio e questi coristi replicanti una vecchia litania ideologica connotata di becero ambientalismo di maniera. . Si ha il sospetto che nessuno di loro abbia mai sperimentato l’avventura personale della libera iniziativa privata. Beppe, mi confidò una volta: sono figlio di un piccolo imprenditore, mio fratello ed io stesso, ho lavorato al tornio nella azienda di papà Ecco spiegato tutto.

    0
    0
  2. Il m5s locale mostra una superficialità di pensiero ed analisi veramente preoccupante. Ah quanta differenza di statura intellettuale e di capacità di analisi fra Beppe Grillo, o il compianto Casaleggio e questi coristi replicanti una vecchia litania ideologica connotata di becero ambientalismo di maniera. . Si ha il sospetto che nessuno di loro abbia mai sperimentato l’avventura personale della libera iniziativa privata. Beppe, mi confidò una volta: sono figlio di un piccolo imprenditore, mio fratello ed io stesso, ho lavorato al tornio nella azienda di papà Ecco spiegato tutto.

    0
    0
  3. M5S se volete avere un seguito elettorale dovete proporre l’isola pedonale di Viale San Martino, per poi allargarla anche alle vie limnitrofe. Ma se non si capisce che l’isola pedonale naturale di Messina è il Viale San Martino allora non c’è da sperare nulla anche dai 5 stelle. Si cominci già a coinvolgere i commercianti per l’aperture di pizzerie e locali similari. Ma prima di tutto dare indicazione per i lavori di pavimetazione del viale S.Martino attirando così anche i…costruttori con i loro compari nei posti giusti, così non ci saranno ricorsi di nessun genere.

    0
    0
  4. M5S se volete avere un seguito elettorale dovete proporre l’isola pedonale di Viale San Martino, per poi allargarla anche alle vie limnitrofe. Ma se non si capisce che l’isola pedonale naturale di Messina è il Viale San Martino allora non c’è da sperare nulla anche dai 5 stelle. Si cominci già a coinvolgere i commercianti per l’aperture di pizzerie e locali similari. Ma prima di tutto dare indicazione per i lavori di pavimetazione del viale S.Martino attirando così anche i…costruttori con i loro compari nei posti giusti, così non ci saranno ricorsi di nessun genere.

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x