Barcellona. Detenuto appicca incendio in cella, agenti evitano il peggio - Tempostretto

Barcellona. Detenuto appicca incendio in cella, agenti evitano il peggio

Redazione

Barcellona. Detenuto appicca incendio in cella, agenti evitano il peggio

venerdì 28 Gennaio 2022 - 20:16

L'episodio è stato denunciato dal sindacato Pol.Giust. Tre agenti in ospedale per aver inalato i fumi

BARCELLONA POZZO DI GOTTO – “Ancora criticità presso la Casa Circondariale di Barcellona Pozzo di Gotto ed ancora una volta delle vite salvate dalla Polizia Penitenziaria”. A dichiararlo è il segretario Generale del Sindacato Pol.Giust. Giacomo Sturniolo, il quale sottolinea come solo grazie alla professionalità degli uomini della Polizia Penitenziaria barcellonesi si è potuto evitare che l’incendio di una camera detentiva potesse essere causa di gravi conseguenze per gli agenti di Polizia Penitenziaria e per gli altri detenuti.

“L’incendio all’interno della cella – prosegue il sindacalista – sarebbe stato impiccato da uno degli occupanti per motivazioni non ancora note ma solo il pronto e tempestivo intervento di tre poliziotti penitenziari ha scongiurato un epilogo sicuramente peggiore. L’esperienza, le capacità professionali e la prontezza d’intervento hanno permesso di evacuare i detenuti in locali tali da poter evitare ogni sorta di pericolo per la loro salute e di domare le fiamme con gli estintori presenti in loco”.

“Solo a criticità superata, i tre agenti sono dovuti ricorrere alle cure del vicino nosocomio per aver inalato molti dei fumi prodotti dall’incendio. È necessario – conclude Sturniolo – che così come sta avvenendo per altre realtà penitenziarie della Nazione anche per Barcellona Pozzo di Gotto si provveda in tempi celeri ad incrementare le unità di Polizia Penitenziaria che come una lenta ma inesorabile emorragia diminuiscono mese dopo mese”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007