Benny scaccia l'Amando dagli inferi: entra nel 2° set, "bombarda" e... scoppia in lacrime INTERVISTE - Tempo Stretto

Benny scaccia l’Amando dagli inferi: entra nel 2° set, “bombarda” e… scoppia in lacrime INTERVISTE

Carmelo Caspanello

Benny scaccia l’Amando dagli inferi: entra nel 2° set, “bombarda” e… scoppia in lacrime INTERVISTE

lunedì 18 Novembre 2019 - 17:41
Benny scaccia l’Amando dagli inferi: entra nel 2° set, “bombarda” e… scoppia in lacrime INTERVISTE

PALLAVOLO B1/F. L'opposta entra nel secondo set, ma sarà top scorer con 19 punti determinanti per ribaltare un incontro iniziato male. Santateresine a 2 punti dalla zona play-off



L’intervista a Bertiglia: ““E che volete, mi sono commossa…” 
Giulia Mordecchi
L’intervista a Giulia Mordecchi, alzatrice Sant’Elia Frosinone

.

di Carmelo Caspanello

S. TERESA DI RIVA – Agrigento e Cerignona espugnano Isernia e Modica e rimangono ancorate alla vetta a quota 15, a punteggio pieno, nel campionato di B1 femminile. Segue l’Altino Chieti con 11 punti, che ha concesso un solo set alla Torrese Napoli.

Ad appena due punti dall’Altino e dalla zona play-off, l’Amando S. Teresa, grazie alla vittoria tra le mura amiche contro il Sant’Elia Frosinone.

Una gara partita male per le ragazze di Jimenez, che ha visto le Laziali prendere il largo, dominare il primo set e schiacciare le padrone di casa chiudendo sul 20-25.

Ma il tecnico spagnolo ha l’asso nella manica. Anche se acciaccato. Si chiama Benny Bertigilia. L’opposta entra nel secondo set, prende la squadra per mano sotto la regia di Giulia Agostinetto e, colpo su colpo, colleziona punti preziosi. Alla fine ne metterà a segno 19 e sarà la top scorer.

L’opposta trascina il Palabucalo… e alla fine il suo volto si riga di lacrime

L’abbraccio… che fa commuovere Benny

Potenza e cuore trascinano il Palabucalo che non finisce mai di incitare le proprie beniamine. A fine gara sono bastano “un paio di parole” del tifoso Nino Bucalo e il volto di Benny si riga di lacrime. “E che volete, mi sono commossa – ci dice sorridendo – sono qui da quattro anni, mi sono legata a questo luogo, alla società e agli Eagles. Sono meravigliosi”.

Questa la sintesi della partita in un paese da sempre innamorato della pallavolo. E adesso dell’Amando.

Per la cronaca, Jimenez all’inizio ha schierato la giovane Ferrarini adattata nel ruolo di opposto, con Agostinetto in regia, Albano e Mercieca al centro, Iannone e Casale schiacciatrici, Rinaldi libero.

D’Amico, senza Lanzi e Cassone, comunque in panchina a sostenere le compagne, risponde con Mordecchi a palleggiare e Longobardi opposta, Ghezzi e Blaseotto in posto 4 , Babatunde e Gradari centrali, Ridolfi libero.

FARMACIA SCHULTZE/VILLA ZUCCARO S. TERESA – ASSITECH SANT’ELIA 3 – 1 (20-25, 25-17, 25-22, 25-17)

FARMACIA SCHULTZE/ VILLA ZUCCARO S. TERESA: Iannone 10, Rinaldi lib., Buttarini, Mercieca 8, Albano 10, Agostinetto 5, Casale 9, De Luca 1, Ferrarini 1, Marino, Bertiglia 19

ASSITECH SANT’ELIA FROSINONE: Babatunde 9, Blaseotto 5, Cassone, Ghezzi 7, Gradari 7, Lanzi, Longobardi 14, Mordecchi 3, Ridolfi lib, Trinca, Zonta 9, Borghesi 2

Arbitri: Emma e Notarstefano

Antonio Jimenez
L’intervista al tecnico Jimenez

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007