Nel ricordo di Fifì e Nanna l'aiuto alla Casa per genitori di bimbi ricoverati - Tempostretto

Nel ricordo di Fifì e Nanna l’aiuto alla Casa per genitori di bimbi ricoverati

Nel ricordo di Fifì e Nanna l’aiuto alla Casa per genitori di bimbi ricoverati

sabato 12 Gennaio 2019 - 10:22
Il Bucaneve
Nel ricordo di Fifì e Nanna l’aiuto alla Casa per genitori di bimbi ricoverati

Il grande cuore dei messinesi contribuirà all’allestimento di altre 3 nuove stanze della Casa d’accoglienza al Policlinico destinata alle famiglie dei neonati e dei bambini ospedalizzati nei reparti di pediatria e gestita dai volontari dell’associazione Il Bucaneve.

A distanza di pochi giorni dal successo del Gospel nella chiesa di Santa Caterina Valverde in ricordo di Fifì e Nanna, l’associazione Messina Incentro ha infatti consegnato la somma raccolta attraverso i proventi dei biglietti e destinata in beneficenza.

E’ stato un momento carico di emozione quello che visto insieme una delegazione di Messina Incentro e i rappresentanti del Bucaneve.

E’ stato il presidente di Messina Incentro, Lino Santoro Amante a consegnare il ricavato del concerto alla presidente del Bucaneve Carla Fortino, alla presenza della famiglia Donato che con gli altri volontari è impegnata nella gestione della Casa d’ospitalità, di Gianmaria Messina e della moglie Chiara Battaglia (genitori dei piccoli Fifì e Nanna) e dell’imprenditore Francesco Barbera, che nelle fasi organizzative del Natale a Piazza Cairoli ha fortemente voluto le iniziative che si sono tenute in ricordo dei due bimbi morti nell’incendio della loro abitazione.

La Casa famiglia che da tempo ospita i genitori dei prematuri del Policlinico e dei bimbi che sono ricoverati nei reparti di neonatologia e pediatria attualmente ha 4 stanze e l’azienda sanitaria ne ha messe a disposizione altre 3 che necessitano di essere attrezzate ed arredate adeguatamente per far fronte alle esigenze.

La somma raccolta grazie al grande cuore di messinesi che il 28 dicembre hanno acquistato i biglietti per il Gospel del gruppo Laura Wilson dedicato alla causa di beneficenza servirà quindi a rendere ospitale ed accogliente la Casa famiglia destinata a quei genitori che sicuramente vivono giorni di grande apprensione per i loro bambini. Anche nei momenti più duri la struttura curata dall’associazione Il Bucaneve riesce a far sentire “a casa” chi magari per settimane intere è lontano dalla sua città d’origine.

Il gesto dell’associazione di imprenditori ed esercenti che ha voluto destinare parte del ricavato in beneficenza è un esempio, a maggior ragione in un periodo di profonda crisi economica.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007