Albinoleffe-Messina 1-0, la cronaca della partita - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Albinoleffe-Messina 1-0, la cronaca della partita

Redazione

Albinoleffe-Messina 1-0, la cronaca della partita

sabato 08 Marzo 2008 - 14:36

Minuto per minuto, le emozioni del match giocato allo stadio Atleti Azzurri d'Italia

FORMAZIONI

MESSINA: Manitta, Galeoto, Zanchi (33’st Bombara), Stendardo, Gaveglia, Provenzano (26’st Schetter), Cordova, D’Aversa, Degano (1’st Foti), Surraco, Biancolino. All. Di Costanzo.

ALBINOLEFFE: Marchetti, Perico, Conteh, Peluso, Madonna (15’st Bonazzi), Del Prato, Gervasoni, Carrobbio, Cristiano, Cellini (38’st Colacone), Ferrari (31’st Ruopolo). All. Gustinetti

Arbitro: Antonio Giannoccaro di Lecce

Gol: Peluso (A)

Ammoniti: Provenzano (M), Foti (M), Cristiano (A), D’Aversa (M), Galeoto (M)

Espulsi:

PRIMO TEMPO

1′ Comincia la gara. Messina con il giovane Provenzano al posto di Lazzari.

2′ Provenzano si sistema dietro Biancolino, in un atipico ruolo di trequartista.

5′ Ritmo blando per le due squadre in questo inizio di gara.

8′ Fase di studio per Albinoleffe e Messina.

10′ Attacca l’Albinoleffe.Cross rasoterra di Del Prato che Stendardo manda fuori.

11′ Conclusione di Cordova senza nessuna pretesa che termina a lato.

12′ Buona azione di Degano che mette in difficoltà la difesa bergamasca.

15′ Clamoroso errore di Galeoto e Cordova che lancia Cellini davanti a Manitta. Il tiro dell’attaccante dell’Albinoleffe si spegne sull’esterno della rete.

17′ Il Messina sembra essersi ripreso dallo spavento, tenendo palla a centrocampo.

20′ Degano, molto mobile quest’oggi, cerca di portare scompiglio nella metà campo biancazzurra.

22′ Cresce di tono il Messina che però non riesce a tirare in porta.

23′ Pericolosa conclusione di Cellini deviata in angolo da Manitta con la punta delle dita.

27′ Si fanno sentire i 30 tifosi peloritani giunti a Bergamo.

28′ Il Messina tiene bene il campo senza, però, rendersi pericoloso in avanti.

30′ Cross in mezzo di Carobbio, neutralizzato da Stendardo senza patemi.

32′ La squadra di Di Costanzo cerca invano sbocchi in avanti. La difesa dell’Albinoleffe riesce a controllare ingabbiando Biancolino.

34′ Tiro di Cristiano che termina di poco a lato. Brividi per Manitta.

35′ Gran sinistro di Biancolino respinto da un difensore dell’Albinoleffe a centroarea. Il Messina si fa vivo dalle parti di Marchetti.

40′ Il Messina tenta di avanzare il proprio baricentro.

41′ Pochi interventi da parte del direttore di gara, match corretto.

42′ Violentissimo tiro di Madonna che colpisce l’esterno della rete. Albinoleffe pericoloso.

43′ Bella combinazione tra Cordova e Biancolino ma il centravanti peloritano viene fermato dal Guardialinee per posizione irregolare.

44′ Calcio d’angolo di Carobbio respinto dalla difesa giallorossa. L’Albinoleffe ci prova in questo finale di tempo.

45′ Un minuto di recupero.

46′ L’arbitro fischia e le squadre tornano negli spogliatoi.

Partita piuttosto piatta all’Atleti Azzuri d’Italia, ravvivata da poche fiammate da parte dell’Albinoleffe. Il Messina tiene spesso palla arrivando fino alla trequarti senza riuscire ad affondare. Risultato giusto per quello che si è visto in campo.

SECONDO TEMPO

1’st Ricomincia la partita. Il Messina presenta Foti al posto di Degano. Cordova si sistema a sinistra mentre Provenzano retrocede a centrocampo. Foti si piazza dietro Biancolino.

2’st Esterno sinistro di Ferrari che si spegne a lato. Riparte forte l’Albinoleffe.

5’st Situazione pericolosa per il Messina nata da un’indecisione di Galeoto. Sbroglia Stendardo.

8’st La squadra di Gustinetti cerca di forzare la difesa del Messina per trovare il vantaggio ma la retroguardia peloritana riesce a tenere.

10’st Uno sciagurato retropassaggio di D’aversa lancia a rete Ferrari. Manitta riesce a deviare in angolo rischiando il calcio di rigore.

14’st Gioco molto spezzettato a causa di alcuni falli a centrocampo.

16’st Grandissimo tiro di Carobbio dai 30 metri. La palla sfiora il palo.

18’st Il Messina non riesce ad imbastire trame di gioco. Peloritani spenti e senza idee.

21’st Tiro di Biancolino senza nessuna velleità.

24’st Aumenta d’intensità l’azione di attacco dell’Albinoleffe. Il Messina spinto nella sua area di rigore.

25’st Presunto fallo di mano di Galeoto. I giocatori dell’Albinoleffe chiedono a gran voce il calcio di rigore.

26’st Nel Messina entra l’esterno sinistro Schetter. Cordova si risistema nel mezzo.

29’st Conclusione di Perico che finisce alta. Aumenta sempre di più la pressione dei bergamaschi.

31’st Parata in due tempi di Manitta sulla pericolosa rasoiata di Ferrari.

32’st Stendardo salva il Messina respingendo un pallonetto di Ruopolo che aveva superato Manitta.

34’st Si arrende Zanchi, al suo posto Bombara.

36’st Il Messina cerca di sfruttare gli spazi lasciati dall’Albinoleffe, riversato nella metà campo peloritana.

37’st Piovono i cross nell’area di rigore del Messina. Manitta e Stendardo fanno buona guardia.

38’st L’Albinoleffe inserisce Colacone al posto del bomber Cellini. Gustinetti cerca di vincere la partita mescolando le carte in attacco.

41’st Il Messina si difende stringendo i denti, l’Albinoleffe cerca incessantemente il gol.

43’st I peloritani attendono il fischio finale cercando di blindare la porta di Manitta. La retroguardia giallorossa si difende con ordine.

45’st Quattro minuti di recupero. Il Messina rintanato nella sua area di rigore.

46’st Palo dell’Albinoleffe, Conteh ribatte in rete ma l’arbitro annulla per fuorigioco. Grosso rischio per il Messina.

47’st Il Messina cerca di racimolare secondi preziosi.

##49’st All’ultimo secondo arriva la rete dell’Albinoleffe. Gol di Peluso in mischia dopo un calcio piazzato di Bonazzi. Beffa per il Messina.##

50’st Finisce la partita. L’Albinoleffe vince per 1-0 sui giallorossi di Di Costanzo.

Ancora una volta il Messina perde in trasferta. Beffa per i giallorossi con il gol al 94′ di Peluso. L’Albinoleffe però, porta con merito i 3 punti a casa con un secondo tempo giocato costantemente all’attaco. Il Messina riesce nella difficile impresa di non centrare mai lo specchio della porta avversaria. Peloritani senza gioco e idee.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x