Calcio, Eccellenza. Vincono Città di Taormina, Jonica e Nebros - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Calcio, Eccellenza. Vincono Città di Taormina, Jonica e Nebros

Simone Milioti

Calcio, Eccellenza. Vincono Città di Taormina, Jonica e Nebros

lunedì 04 Ottobre 2021 - 11:44

In attesa di Igea - Palazzolo, rinviata a mercoledì, Città di Taormina stravince 5-0, tris in casa per la Jonica e vittoria contro la capolista per Nebros

La quarta giornata di Eccellenza regala sorrisi alle squadre di calcio della provincia di Messina. Vittoria larga del Città di Taormina sul campo dell’Atletico Catania a cui si aggiunge il 3-1 della Jonica contro Città di Viagrande, ma soprattutto la vittoria in una difficilissima trasferta della Nebros sul campo della capolista Carlentini che per la prima volta in questo avvio di torneo non vince.

La classifica al momento vede le messinesi in buona posizione dietro Ragusa che resta in testa a punteggio pieno con dodici punti. Dietro seguono Carlentini, Città di Taormina e Jonica a 9. In risalita Nebros a 6 punti in nova posizione. A 9 punti e ancora a punteggio pieno anche l’Igea 1946 che non ha giocato insieme alle altre causa indisponibilità dello stadio D’AlcontresBarone, così l’incontro con il Palazzolo è posticipato a mercoledì.

Atletico Catania – Città di Taormina 0-5

Cinque gol in 38’ per il Città di Taormina che supera l’Atletico Catania e torna a vincere dopo il ko rimediato una settimana fa con il Ragusa. Gara subito in discesa con l’uno-due firmato Urso-Saccullo nei primi otto minuti e pratica chiusa già nel primo tempo dalla doppietta di Salvatore Strano e dal primo centro stagionale di Famà. Nella ripresa la squadra ospite controlla l’enorme vantaggio e chiude senza subire gol un’ottima prestazione.

Jonica Fc – Città di Viagrande 3-1

Terza vittoria consecutiva per i giallorossi che davanti al proprio pubblico calano il tris al Città di Viagrande. Jonica già in vantaggio nella prima mezz’ora due a zero firmato Ortiz e Pappalardo. Gli ospiti accorciano le distanze con Castelli e l’espulsione di Lucero, a fine primo tempo, potrebbe vanificare tutti gli sforzi dei santateresini. Non si scompone però la squadra di Campo che nel secondo tempo, e in inferiorità numerica, trova la terza rete di Aquino che mette in cassaforte la vittoria.

Carlentini – Nebros 1-2

Il Carlentini era l’unica squadra, al pari del Ragusa, che in questo girone B aveva sempre vinto. Un incontro difficile attendeva i ragazzi della Nebros che andavano a giocare proprio in casa della capolista. Nonostante le assenze importanti del pre partita la squadra di mister Perdicuzzi ha giocato a viso aperto la sfida.

Alla fine l’hanno spuntata i tirrenici portando a casa tre punti pesantissimi firmati Fioretti e Sciotto che hanno piegato il Carlentini e tolto alla squadra di casa la propria imbattibilità stagionale. Nebros, dopo i due derby consecutivi persi, si rimette in carreggiata e viaggia a ritmi di zona playoff, vedremo come proseguirà il campionato.

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x