Lecce-Messina 0-0, la cronaca della partita - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Lecce-Messina 0-0, la cronaca della partita

Redazione

Lecce-Messina 0-0, la cronaca della partita

sabato 12 Gennaio 2008 - 04:18

Minuti per minuto, le emozioni del match giocato allo stadio Via del Mare

FORMAZIONI

MESSINA: Manitta, Galeoto, Stendardo, Giosa, Gaveglia, Pestrin, Cordova, Surraco (45’st Bombara), Degano (32’st Moro), Schetter (36’st Lazzari), Foti. All. Di Costanzo.

Panchina: Petrocco, Provenzano, Bernardo, Rea.

LECCE: Benussi, Schiavi, Cottafava, Fabiano, Angelo, Zanchetta (27’st Valdes), Munari, Ardito, Mihoubi (42’st Esposito), Tiribocchi, Abbruscato (43’st Tulli). All.Papadopulo

Panchina: Rosati, Polenghi, Diarra, Vives.

Arbitro: Dino Tommasi di Bassano del Grappa

Gol: /

Ammoniti: Galeoto (M), Cordova (M), Munari (L), Cottafava (L), Zanchetta (L), Moro (M), Stendardo (M)

Espulsi: /

PRIMO TEMPO

9′ Su calcio d’angolo di Cordova, Giosa non riesce a concludere a rete.

18′ Buona azione del Messina. Cross di Galeoto, ma Angelo interviene prima di Schetter mettendo in angolo.

20′ Tiro dalla distanza di Pestrin. Nessun problema per Benussi.

23′ Grande occasione per il Lecce. Su palla messa in mezzo da Mihoubi, colpo di testa di Cottafava parato da un prodigioso intervento da Manitta.

31′ Cross teso di Gaveglia, ma Degano non riesce a colpire di testa. Messina vicino al gol.

36′ Tiro dalla distanza di Angelo, nessun pericolo per la difesa peloritana.

40′ Schema su calcio piazzato del Lecce. Zanchetta per Mihoubi che calcia dall’area piccola ma Manitta blocca.

46′ Punizione a due da circa 30 metri. Munari per Zanchetta che calcia fuori.

46′ Termina la prima frazione di gioco. Un minuto il recupero.

– Le due squadra vanno a riposo sul risultato di 0-0. Buon Messina fino a questo momento, attento in copertura e propositivo in avanti. Degano ha avuto per due volte la possibilità di portare in vantaggio i suoi, ma il parziale è giusto per quanto visto in campo.

SECONDO TEMPO

2’st Abbruscato per Tiribocchi, ma il -Tir- non conclude.

5’st Buona conclusione da fuori area di Cordova, blocca Benussi.

10’st Punizione dalla distanza sempre di Cordova. Nessun problema per Benussi.

11’st Stendardo di testa su angolo di Cordova. Palla sull’esterno della rete.

24’st Tiro dalla distanza di Zanchetta. Manitta si deve distendere per evitare il gol.

25’st Su calcio piazzato di Cordova colpisce di testa Stendardo. Benussi devia in angolo.

30’st Girata di Tiribocchi che sfiora il palo. Grande chance per i salentini.

35’st Su crossi Mihoubi, Giosa devia pericolosamente in angolo.

38’st Rigore per il Lecce. Secondo l’arbitro Stendardo avrebbe toccato la palla con il braccio. I giocatori del Messina protestano sostenendo che la sfera ha impattato con la spalla.

40’st Manitta para il penalty di Valdes.

48’st Finisce la gara. Tre minuti di recupero.

– La gara termina con un pari senza reti. Il Lecce ha avuto nella ripresa la grandissima occasione di portarsi in vantaggio con il rigore di Valdes (concesso per dubbio fallo di mano di Stendardo), ma Manitta è stato super ed ha parato la forte conclusione del centrocampista. Buon punto per i ragazzi di Di Costanzo, che cominciano l’anno con una buona prestazione ed un punto conquistato in casa di una delle squadre favorite per la vittoria del campionato.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x