Messina, tutto pronto per Lecce - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Messina, tutto pronto per Lecce

Redazione

Messina, tutto pronto per Lecce

venerdì 11 Gennaio 2008 - 13:30

La squadra è partita con destinazione Puglia. Di Costanzo: -Dobbiamo cercare di essere concreti-

Dopo la rifinitura di stamattina il Messina è partito alla volta di Lecce. Match duro quello che i giallorossi siciliani disputeranno sabato allo stadio Via del Mare (nella foto), contro una squadra che può contare su di un organico di grande spessore.

Prima di partire l’allenatore dei giallorossi Nello Di Costanzo ha rivelato: -Se non restiamo concentrati siamo una squadretta qualsiasi. Bisognerà stare attenti al Lecce, non esporsi ai loro attacchi, ed essere concreti attaccando gli spazi-.

La formazione sarà quella provata in settimana. Con Foti in attacco e Degano, Surraco e Schetter a supporto. Proprio l’esterno napoletano ha commentato in conferenza stampa il suo ritorno in campo dal primo minuto dopo l’infortunio: -Posso dire di avere lasciato gli infortuni nel vecchio anno. I primi problemi li avevo accusati ad inizio ritiro, poi mi sono nuovamente fatto male contro l’Ascoli e da allora ho sofferto sperando di rientrare al più presto. Adesso sono pronto ed in ottima forma, a completa disposizione del mister-

Sulla partita contro il Lecce invece l’ex Cavese ha rivelato: -In Puglia affronteremo un avversario certamente temibile, ma siamo consapevoli che giocando al massimo possiamo mettere in difficoltà chiunque-.

Davanti alla difesa invece ci saranno Pestrin e Cordova, vista la squalifica di Roberto D’Aversa e l’infortunio di Carmine Coppola. Il centrocampista cileno è contento per la responsabilità che dovrà sobbarcarsi (indosserà anche la fascia di capitano)e anzi stimola i suoi: -Il Lecce è un avversario da temere. I salentini hanno un organico di categoria superiore e stanno giocando davvero un buon calcio come si può anche vedere dalla posizione di classifica.

A causa degli infortuni e delle squalifiche, io e Pestrin saremo gli unici due della vecchia guardia che molto probabilmente scenderanno in campo sabato ed in questa partita in particolare avremo anche la responsabilità di dover guidare i tanti giovani in campo.

Fortunatamente il gruppo di quest’anno è molto compatto ed ha obiettivi comuni che ogni settimana rinnova con grande impegno e con il lavoro sul campo.

Dobbiamo stare attenti per tutti i novanta minuti. Solo così potremmo tentare l’impresa e cercare di ottenere un risultato utile in un campo sicuramente non facile-.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x