Cambio di passo, De Luca: “Solo Genovese Jr vuole nuove elezioni, per rimettere le mani sulla città” - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Cambio di passo, De Luca: “Solo Genovese Jr vuole nuove elezioni, per rimettere le mani sulla città”

Danila La Torre

Cambio di passo, De Luca: “Solo Genovese Jr vuole nuove elezioni, per rimettere le mani sulla città”

giovedì 09 Gennaio 2020 - 10:55
Cambio di passo, De Luca: “Solo Genovese Jr vuole nuove elezioni, per rimettere le mani sulla città”

Il sindaco interviene con un post sulla sua pagina facebook

MESSINA- Dopo aver letto ed approfondito le posizioni dei vari gruppi e consiglieri comunali in merito alla Piattaforma “Cambio di passo”, il sindaco Cateno De Luca tira le somme, conteggiando 16 consiglieri su 32 dalla sua parte, e annuncia il dibattito in Consiglio comunale.

Il post su Facebook

Con un post sulla sua pagina facebook , il primo cittadino spiega di “aver completato l’aggiornamento della piattaforma in base alle integrazioni inviate dai consiglieri comunali”.

In base al risultato– scrive –  delle consultazioni posso affermare che la situazione appare la seguente: 16 consiglieri comunali sosterranno il “CAMBIO DI PASSO”; il presidente del consiglio comunale continuerà ad astenersi; cinque consiglieri comunali sono ancora indecisi; dieci consiglieri comunali saranno contrari”.

“Genovese vuole rimettere le mani sulla città”

Nel suo post, De Luca punta quindi il dito contro i “genovesiani”, o meglio contro il deputato regionale Luigi Genovese: “È’ emerso – afferma  – che l’unica compagine politica che realmente vuol andare a votare è quella che fa riferimento all’on Luigi Genovese perché c’è il desiderio e la necessità di rimettere le mani sulla città”.

Nessun riferimento alla spaccatura interna del Movimento 5 Stelle e alla ferma opposizione dichiarata dal coordinamento del Pd, che comunque si riunirà lunedì 13 per adottare una linea unitaria in Consiglio comunale.

L’intergrupo non si farà

Il sindaco prende inoltre atto che nessuno vuole  costituire in Consiglio comunale l’Intergruppo: “ Sicilia Futura ha proposto la Cabina di Regia, per me -sottolinea-  va bene qualunque soluzione basta che non assista più in consiglio comunale alle solite scene tipiche dei dilettanti allo sbaraglio”.

Nel suo post, De luca ricorda che c’ è tempo sino alle 12 di oggi per presentare integrazioni ai  punti programmatici da lui proposti e ritiene comunque che “sulle modifiche del regolamento consiliare ormai si è trovata una condivisione di massima sui punti più importanti”.

Dibattito in Consiglio comunale

“Ringrazio tutti per la disponibilità e respingo al mittente qualche consiglio non richiesto: il tema oggi in discussone è il contenuto della piattaforma programmatica e non le sfumature dei miei assessori o il carattere del Sindaco. La prossima settimana – conclude – si aprirà il dibattito in consiglio comunale e si voterà il Cambio di Passo e ciascuno di noi ne trarrà le conseguenze”.

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x