Scovato a rubare in un cantiere: arrestato dopo folle inseguimento - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Scovato a rubare in un cantiere: arrestato dopo folle inseguimento

Ve. Cro.

Scovato a rubare in un cantiere: arrestato dopo folle inseguimento

martedì 19 Dicembre 2017 - 10:33
Scovato a rubare in un cantiere: arrestato dopo folle inseguimento

A far scattare l’allarme è stato un carabiniere libero dal servizio.

E’ stato un carabiniere libero dal servizio ad accorgersi, sabato pomeriggio, della presenza di un uomo sospetto all’interno di un deposito di materiali della stazione ferroviaria di Giampilieri Marina. Senza alcuna esitazione, il militare ha così fatto irruzione nel magazzino, ha intimato l’alt e, quando il ladro ha raggiunto l’auto per sfuggire via, ha lanciato l’allarme consentendone, in breve, l’arresto. Manette ai polsi per Giacomo Panarello, pregiudicato messinese 36enne, e denuncia per la donna, messinese 22enne, ritrovata in macchina con lui.
La caccia all’uomo è durata circa un’ora ed ha tenuto impegnate diverse pattuglie dell’Arma, tra cui due delle Stazioni di Giampilieri e Roccalumera. Panarello è stato infine fermato vicino a Roccalumera e, dalla perquisizione effettuata sulla macchina, è emerso che sotto il sedile del conducente nascondeva un coltello da macellaio. L’accusa per lui è di furto aggravato in concorso, resistenza a pubblico ufficiale e porto abusivo di arma bianca.

Tag:

Insieme per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione. Ci siamo guadagnati la vostra fiducia lavorando con impegno. Abbiamo fatto qualche errore,ovviamente, ma non abbiamo mai derogato al nostro intento di libertà. Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, maggiori contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria. E‘ un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007