Carla Morogallo, da Gioia Tauro a direttore generale della Triennale di Milano - Tempostretto

Carla Morogallo, da Gioia Tauro a direttore generale della Triennale di Milano

mario meliado

Carla Morogallo, da Gioia Tauro a direttore generale della Triennale di Milano

sabato 14 Maggio 2022 - 11:21

Il padre è un noto artista figurativo gioiese. Nel 2005 - anno della laurea a Pisa - lo sbarco nell'Istituzione meneghina in cui ha ricoperto vari ruoli

GIOIA TAURO – Fin qui, è stata direttore operativo. Ieri, il Consiglio d’amministrazione della Fondazione ha nominato la gioiese Carla Morogallo direttore generale della Triennale di Milano per il prossimo quadriennio.
Un altro tuffo al cuore, dopo il David di Donatello alla concittadina Swamy Rotolo… Un successo incredibile, quello che affianca la cittadina di Gioia Tauro – che prima d’andare al Nord ha svolto gli studi liceali al Classico “Pizi” di Palmi – al presidente in carica della Triennale, l’archistar Stefano Boeri.

“Figlia d’arte”

La Morogallo, figlia del noto pittore Mimmo Morogallo, nel 2005 s’è laureata in Beni culturali all’Università di Pisa e nello stesso anno è approdata alla Triennale nel 2005 da tirocinante. In quasi vent’anni ha svolto nell’Istituzione culturale meneghina vari ruoli, incluso quello da responsabile Affari istituzionali.

Vari ruoli in Triennale. Nel 2019, la “svolta”

La grande svolta nel 2019, con la nomina a direttore operativo della Triennale; incarico che le ha consentito di definire programmi e strategie. Fino poi a “crederci”, e a partecipare alla selezione pubblica per direttore generale aperta il 6 aprile scorso e conclusasi con la selezione appunto di Carla Morogallo. Sempre da quest’anno, peraltro, fa parte della Commissione incaricata di redigere le linee-guida delle nuove scuola finanziate attraverso il Pnrr.

«Sono felice e onorata di questo nuovo ruolo, all’interno di un’Istituzione in cui sono cresciuta professionalmente – ha commentato la Morogallo – e che per me rappresenta prima di tutto uno spazio di scoperta e riflessione sul nostro presente».
Intanto, Gioia Tauro può nuovamente festeggiare.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007