Scuole. De Luca incontra i deputati: "L'ordinanza di chiusura resta in vigore" - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Scuole. De Luca incontra i deputati: “L’ordinanza di chiusura resta in vigore”

Scuole. De Luca incontra i deputati: “L’ordinanza di chiusura resta in vigore”

martedì 14 Agosto 2018 - 05:02
Scuole. De Luca incontra i deputati: “L’ordinanza di chiusura resta in vigore”

Per quanto riguarda le norme antincendio, per ogni plesso sono previste sanzioni dai 1000 ai 2500 euro e di natura penale fino a due anni di arresto. Il Merendino di Capo d'Orlando si trasferisce

Non solo risanamento. Il sindaco Cateno De Luca ha parlato con la deputazione regionale e nazionale di messinesi anche dei problemi dei plessi scolastici. “Ho ribadito a questo tavolo – ha dichiarato De Luca – che fino a quando non sarà chiaro il quadro normativo l'ordinanza di chiusura delle scuole non verrà ritirata. Quantomeno sul fronte dell'asseverazione delle norme antisismiche c'è una proroga al 31 dicembre, ma è una proroga, mentre per quanto riguarda le norme antincendio non c'è alcun argomento affrontato in sede di decreto Milleproroghe ed è il tema più delicato perché per ogni plesso sono previste sanzioni dai 1000 ai 2500 euro e di natura penale fino a due anni di arresto”.

Nel frattempo, De Luca ha decretato il trasferimento dell'Istituto commerciale Merendino di Capo d'Orlando da via Andrea Doria a via Forno, in locali della Città Metropolitana, con conseguente risparmio del canone d'affitto. Il plesso di via Andrea Doria, di proprietà comunale, potrà essere destinato ad altra scuola.

Avanzate quattro richieste di finanziamento alla Regione, da 50mila euro ciascuna, per la manutenzione straordinaria e la messa in sicurezza degli Istituti Copernico e Medi di Barcellona e Impallomeni e Majorana di Milazzo. La Città Metropolitana sta predisponendo progetti analoghi anche per altre scuole.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007