Coronavirus a Messina. I 5 Stelle: "Il sindaco De Luca abbassi i toni e collabori con lo Stato" - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Coronavirus a Messina. I 5 Stelle: “Il sindaco De Luca abbassi i toni e collabori con lo Stato”

Redazione

Coronavirus a Messina. I 5 Stelle: “Il sindaco De Luca abbassi i toni e collabori con lo Stato”

venerdì 27 Marzo 2020 - 10:30
Coronavirus a Messina. I 5 Stelle: “Il sindaco De Luca abbassi i toni e collabori con lo Stato”

La proposta dei portavoce M5S D'Uva, D'Angelo, Zafarana e De Luca

“In tutto il Paese si sta lavorando sodo contro l’emergenza Coronavirus. Il compito della politica in questi casi è ridurre i pericoli e i disagi al minimo. Per riuscirci occorre stare uniti e creare un fronte comune, grazie al quale contenere la diffusione del virus e tutelare in ogni modo l’incolumità dei cittadini, obiettivo assolutamente prioritario rispetto a qualsiasi divisione politica”.

Così i portavoce messinesi del Movimento 5 Stelle.

“A Messina la situazione è complessa e delicata. Per questo abbiamo deciso di mettere in campo una proposta, che passa da un appello al sindaco De Luca. Quest’ultimo ha fatto bene a porre l’attenzione su alcune questioni, al netto di toni inutilmente accesi, ma andare oltre non serve e sarebbe oltremodo dannoso per i nostri concittadini”.

“Chiediamo quindi al sindaco di recuperare il confronto con le Istituzioni. Di collaborare e unire le forze: davanti al Coronavirus siamo tutti una risorsa per la città, non possiamo essere nemici. Invitiamo il sindaco a smettere di vedere avversari dove ci sono persone impegnate a combattere il Covid-19. Ne va della sicurezza e del futuro di un’intera comunità”.

“Il Viminale, che rappresenta le Forze di Polizia a cui siamo grati per il loro lavoro quotidiano nel contenere il più possibile il contagio, e le Istituzioni dello Stato ad ogni livello sono sempre state, e continuano ad essere, pronte a supportare l’azione dei sindaci, che – lo ricordiamo – hanno la responsabilità di tutto quello che accade in una città”.

“Il sindaco De Luca abbassi i toni puntando invece sulla collaborazione, così si troveranno i modi più consoni e rapidi per fronteggiare assieme, ognuno dalla sua posizione, questa grande crisi. Si recuperi il buonsenso e la sinergia con lo Stato”.

“Dal canto nostro, oltre a proseguire nell’intenso lavoro che già stiamo svolgendo, manteniamo la nostra massima disponibilità anche per avviare un dialogo costruttivo fra le istituzioni locali e nazionali. Noi ci siamo, per i messinesi e per una città che avrà sicuramente la forza di risorgere ancora una volta”.

Articoli correlati

Tag:

8 commenti

  1. Cari parlamentari perché invece non fate una bella interrogazione parlamentare e inchiodate governo e ministeri vari alle loro manchevolezze? Forse non si può fare perché siete al governo?

    0
    0
  2. ..unire le forze con voi..xxxxxxxx.. perchè non appoggiate il sindaco invece di nascondervi dietro le spalle di chi lotta veramente..fatela finita falsi e bugiardi

    3
    1
  3. Chiedo scusa, con quale Stato? Quello che non c’è e si dimentica di medici, infermieri, cittadini? O collaborare con voi, che mentite sul traffico nello Stretto anche davanti a prove schiaccianti di sindacati e foto pubblicate anche da Questa Testata Giornalistica? Arriveranno le elezioni, il tempo vi restituirà tutte le bugie e il male fatto all’Italia.

    0
    1
  4. Ma.…..15 Stelle, chi sono?

    0
    0
  5. Siete soltanto degli INCAPACI. Potete solo criticare come il vostro “GURU” detto Beppe grillo

    0
    0
  6. fareste meglio a stare zitti,siete un disastro…………

    0
    0
  7. strumentalizzare una cosa del genere in questo momento è da sciacalli. vi ricordo che è in atto una emergenza sanitaria. pensate a questo piuttosto. e cercate di rendervi utili alla gente.

    0
    0
  8. Adesso i popolari 5 stelle cercano di comandare un sindaco con la S maiuscola, scoprendo la loro vera natura stalinista, ma che andassero a quel paese, con questi atteggiamenti e tanti altri che stanno dimostrando in TV, non arriveranno al 5 %.
    Dirvi, che ve lo avevo detto da un po di anni, mi sembra relativo. Conte, 5 stelle e PD, assieme al Covid-19, sono la catastrofe degli Italiani, e Mattarella ne è stato il notaio. Vergogna. VOMITEVOLI.

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x