Coronavirus, altre 5 vittime a Messina. 123 (+2) ricoveri, di cui 19 in rianimazione (-3) - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Coronavirus, altre 5 vittime a Messina. 123 (+2) ricoveri, di cui 19 in rianimazione (-3)

Marco Ipsale

Coronavirus, altre 5 vittime a Messina. 123 (+2) ricoveri, di cui 19 in rianimazione (-3)

domenica 29 Novembre 2020 - 19:50
Coronavirus, altre 5 vittime a Messina. 123 (+2) ricoveri, di cui 19 in rianimazione (-3)

Nell'ultima settimana sono aumentate le vittime ma sono diminuiti contagi e ricoveri

Sono 45 le vittime con coronavirus in Sicilia nelle ultime 24 ore. La media settimanale è di 46 al giorno, mentre la scorsa settimana era di 41. E’ quindi l’unico dato in crescita, in controtendenza rispetto a ricoveri e contagi, che invece sono in calo.

5 su 45 sono a Messina. Tre al Policlinico: un 79enne di Spadafora, una 78enne di Barcellona, una 71enne di Castiglione di Sicilia; due al Papardo: un 65enne e un 85enne.

I ricoveri ordinari

I ricoveri, invece, sono in calo, anche se oggi in Sicilia si registra un +3. In tutta la settimana, però, sono 75 in meno.

In provincia di Messina sono 10 in meno. Domenica scorsa, picco massimo, erano 133, oggi sono 123, due in più di ieri nonostante le 5 vittime. Sono 59 al Policlinico, 30 al Papardo e 34 a Barcellona.

E quelli in terapia intensiva

Notizie ancora migliori arrivano dalle terapie intensive. In Sicilia il dato resta invariato da domenica scorsa a oggi, sempre 241, ed è un bel dato, considerato che nella settimana precedente c’era stato un aumento di 25 ricoveri gravi.

Calo anche in provincia di Messina (-8), domenica scorsa c’erano 27 ricoverati in rianimazione, oggi sono 19, di cui 14 al Policlinico e 5 al Papardo.

Articoli correlati

Tag:

2 commenti

  1. Mi chiedo, perché tra i ricoveri non considerate i circa 50 covid ricoverati alla San Camillo?

    0
    0
  2. L’informazione è un diritto sacrosanto del cittadino, ma deve essere sempre reale!
    A Messina e provincia tante vittime a causa del Covid-19 e i casi di contagio sono in calo, non ritengo questi contenuti reali in quanto il virus si sta diffondendo a tappeto!
    Capisco che il “Popolino”abbia bisogno di passeggiare, fare shopping, poltrire seduti nei bar ed altro ancora,, così che questa Pandemia non si arresterà neanche con il vaccino!
    Pecco di procurato allarme?
    Agli ESPERTI è stato messa la censura politica?
    Le risposte sono: per la prima domanda No, per la seconda domanda Si!
    Vi raccomando, come testata giornalistica, di richiamare i lettori sempre alla prevenzione con il rispetto dovuto delle regole stabilite dal D. P. C. M. in vigore, dalle Ordinanze Sindali e dal buon senso.
    Buon lavoro e, sempre, trasparente informazione.
    Assistente Sociale Specialista Dott.ssa OLIVA Giuseppa.

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x