Coronavirus, caso sospetto a Messina. Più posti letto negli ospedali della provincia - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Coronavirus, caso sospetto a Messina. Più posti letto negli ospedali della provincia

Redazione

Coronavirus, caso sospetto a Messina. Più posti letto negli ospedali della provincia

venerdì 06 Marzo 2020 - 07:00
Coronavirus, caso sospetto a Messina. Più posti letto negli ospedali della provincia

Più posti in rianimazione a Taormina, Patti e Milazzo. Controlli in corso su un caso sospetto

Personale medico dell’Asp di Messina ha eseguito ieri mattina un tampone presso il domicilio di una paziente che era stata a contatto con un bambino con febbre, a sua volta venuto a contatto con parenti provenienti dalla cosiddetta zona gialla; il tampone dopo essere stato prelevato è stato inviato all’Ospedale Papardo di Messina, nell’ottica della grande sinergia e collaborazione tra le due aziende sanitarie, e nelle prossime ore si avrà l’esito.

Ai fini di fronteggiare possibile necessità, l’Asp di Messina si sta anche attrezzando per aumentare il numero dei posti letto di rianimazione negli ospedali della provincia; presso l’ospedale Sirina di Taormina saranno aggiunti quattro posti letto e pertanto i posti passano da 8 a 12. Un aumento dei posti letto di rianimazione si avrà anche presso l’ospedale di Patti che passa da quattro a sei e all’ospedale di Milazzo con altri due posti letto per un totale di otto posti letto in più nel territorio della azienda sanitaria provinciale di Messina, non appena (entro una decina di giorni) saranno forniti i monitor, le pompe di infusione e i ventilatori.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007