Coronavirus. Chi ha più di 75 anni può chiedere di avere la pensione a casa - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Coronavirus. Chi ha più di 75 anni può chiedere di avere la pensione a casa

Marco Ipsale

Coronavirus. Chi ha più di 75 anni può chiedere di avere la pensione a casa

martedì 07 Aprile 2020 - 12:15

Grazie alla collaborazione tra Poste e l’Arma dei Carabinieri, 23mila pensionati di età pari o superiore a 75 anni potranno richiedere la consegna della pensione a casa per tutta la durata dell’emergenza da Covid-19, evitando così di doversi recare negli uffici postali

Poste Italiane e l’Arma dei Carabinieri hanno firmato una convenzione grazie alla quale tutti i cittadini di età pari o superiore a 75 anni che percepiscono la pensione in contanti negli uffici postali possono chiedere di ricevere gratuitamente il denaro a casa, delegando al ritiro i carabinieri.

Il servizio non potrà essere reso a coloro che abbiano già delegato altre persone alla riscossione, abbiano un libretto o un conto postale o che abbiano familiari in casa o vicino.

L’obiettivo è quello di contrastare la diffusione del coronavirus e di tutelare da reati quali truffe, rapine e scippi.

I pensionati devono fare richiesta a Poste Italiane con una delega scritta e possono telefonare al numero verde delle Poste, 800 556670, o alla più vicina stazione dei carabinieri.

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x