Coronavirus, Cgil e Uil in difesa dei lavoratori della distribuzione alimentare - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Coronavirus, Cgil e Uil in difesa dei lavoratori della distribuzione alimentare

Emanuela Giorgianni

Coronavirus, Cgil e Uil in difesa dei lavoratori della distribuzione alimentare

sabato 04 Aprile 2020 - 08:20
Coronavirus, Cgil e Uil in difesa dei lavoratori della distribuzione alimentare

I due sindacati tornano a sollecitare le aziende della distribuzione alimentare sulla tutela dei lavoratori e il rispetto delle misure di sicurezza.

Filcams-Cgil e Uiltucs-Uil Messina tornano a sollecitare le aziende della distribuzione alimentare sul rigoroso rispetto delle misure di prevenzione, peraltro al centro del protocollo di sicurezza chiesto con forza dai sindacati, in tutti i punti vendita.

Prevenire i rischi

“Gli addetti del settore – fanno presente i segretari generali dei due sindacati di categoria territoriali, Francesco Lucchesi e Francesco Rubino – nell’emergenza sanitaria in atto continuano ad essere esposti a forti rischi e per questo proseguiamo a rivendicare condizioni di lavoro in massima sicurezza, assicurando tutti i dispositivi di protezione necessari, oltre che mettendo in atto una responsabile organizzazione del lavoro che rispetti tutte le azioni di contenimento e garantisca lavoratore e utenza. Allo stesso tempo – proseguono Lucchesi e Rubino – chiamiamo in causa gli enti preposti ai controlli a tutela della salute di lavoratrici e lavoratori da settimane in prima linea per garantire un servizio essenziale alla comunità”.

Rafforzare le misure

I due sindacati di categoria evidenziano l’importanza di rafforzare le misure e di incrementare le sanificazioni dei luoghi di lavoro. “In una fase di mantenimento dello stato di emergenza – osservano i segretari di Filcams e Uiltucs – riteniamo necessario il coordinamento di ogni iniziativa con l’applicazione di azioni responsabili, attraverso misure volte a non creare problemi alle attività aziendali ma dando la possibilità ai dipendenti di tutelare la propria salute”. Lucchesi e Rubino, inoltre, esprimono apprezzamento per le aziende che hanno deciso di osservare la chiusura domenicale nonostante le ordinanze cittadine, garantendo, così, il giusto riposo settimanale a lavoratori in questo momento sottoposti a turni di lavoro particolari.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007