Coronavirus in Calabria, una vittima e 39 nuovi positivi nel Reggino - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Coronavirus in Calabria, una vittima e 39 nuovi positivi nel Reggino

Mario Meliadò

Coronavirus in Calabria, una vittima e 39 nuovi positivi nel Reggino

giovedì 07 Ottobre 2021 - 17:59

Nell'intera regione le vittime sono quattro e il numero dei nuovi positivi, 132, sostanzialmente conferma quello registratosi nelle 24 ore precedenti

Ancora un giorno davvero luttuoso per la Calabria, rispetto all’avanzata del Covid-19 che gli operatori sanitari tentano in tutti i modi di contrastare al meglio.

Vittime

Sono quattro, malauguratamente, i decessi registrati in Calabria nella giornata odierna in relazione al Coronavirus. Uno di questi incide proprio sul territorio metropolitano di Reggio Calabria.

Una vittima per ogni territorio provinciale anche nel Cosentino, a Crotone e comprensorio (decesso verificatosi al Policlinico di Catanzaro), nel Vibonese.

Contagi

Quanto ai nuovi positivi, il dato regionale di 132 contagi in tutta la Calabria è immutato nella sostanza (+1) rispetto alle 24 ore immediatamente precedenti.

Rispetto alla distribuzione territoriale, intanto sono 39 i contagi registratisi quest’oggi nel Reggino; esattamente quanti se ne annoverano nel territorio provinciale di Crotone.

Per il resto, 32 i casi nuovi a Cosenza e dintorni, 13 nel Vibonese, 7 a Catanzaro e comprensorio (che diventano 8 considerando anche un ulteriore paziente d’altro territorio); e anche un secondo paziente è da attribuire ad altra regione o Stato estero.

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x