Covid, Capizzi in zona arancione fino al 19 gennaio. Altri 41 comuni in Sicilia - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Covid, Capizzi in zona arancione fino al 19 gennaio. Altri 41 comuni in Sicilia

Redazione

Covid, Capizzi in zona arancione fino al 19 gennaio. Altri 41 comuni in Sicilia

venerdì 07 Gennaio 2022 - 16:23

Da domenica 9 a mercoledì 19 gennaio Capizzi sarà zona rossa a causa dei contagi da coronavirus in aumento.


In Sicilia sono altri 42 i Comuni dichiarati “zona arancione” da domenica, 9 gennaio, fino a mercoledì 19 gennaio compreso e nel messinese “tocca” a Capizzi. Sui Nebrodi, con pochissime eccezioni, le scuole sono chiuse e in dad differita fino al 16 gennaio. Nel messinese Santa Lucia del Mela è già zona arancione e vi resterà fino al 12 gennaio.

Lo prevede l’ordinanza firmata dal presidente della Regione Nello Musumeci, su proposta del dipartimento regionale Asoe, per contenere i contagi da Coronavirus nei territori coinvolti.

L’ordinanza ha inoltre disposto che, esclusivamente nei territori dichiarati “zona rossa” o “arancione” e in circostanze di eccezionale e straordinaria necessità dovuta al rischio estremamente elevato di diffusione del virus Covid-19 nella popolazione scolastica, previo parere tecnico-sanitario obbligatorio e conforme dell’Asp territorialmente competente, il sindaco può adottare provvedimenti di sospensione, totale o parziale, delle attività didattiche, con conseguente adozione della didattica a distanza, secondo i protocolli in vigore, per un periodo non superiore a dieci giorni.

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007