Covid Messina. Gioveni: "Audizione di Razza e La Paglia in Consiglio" - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Covid Messina. Gioveni: “Audizione di Razza e La Paglia in Consiglio”

Rosaria Brancato

Covid Messina. Gioveni: “Audizione di Razza e La Paglia in Consiglio”

lunedì 18 Gennaio 2021 - 10:04

"Affrontiamo in Aula una situazione istituzionalmente incandescente ascoltando tutte le parti in causa"

Un consiglio comunale straordinario alla presenza dei protagonisti della querelle politico-sanitaria in corso. E’ la proposta del capogruppo di Fratelli d’Italia al Comune Libero Gioveni, alla luce di una situazione drammatica sotto il profilo sanitario ed economico nonchè “istituzionalmente incandescente” con le dimissioni del sindaco collegate alla rimozione del Dg dell’Asp Paolo La Paglia. Serve un confronto tra le parti e non uno scontro e proprio per questo la riflessione dovrebbe essere fatta nell’unico organo elettivo che rappresenta in toto la città (il Consiglio Comunale).

Una seduta straordinaria

Le annunciate e depositate alla presidenza del Consiglio comunale dimissioni del Sindaco di Messina, rappresentano un gesto forte e significativo che ha voluto dare a Regione e ASP che più di altri sono chiamati a contenere il diffondersi del contagio- scrive Gioveni– Considerati gli acclarati disservizi a cui i cittadini stanno andando incontro da mesi e rispetto ai quali il Civico Consesso ha tutto il diritto di avere risposte e, adesso, le dovute garanzie, chiedo la possibilità di mettere nelle condizioni l’Aula di ottenere il giusto riscontro attraverso un’audizione dei soggetti preposti.

Da qui la richiesta ufficiale di una seduta straordinaria del Consiglio comunale alla presenza dell’assessore regionale alla salute Ruggero Razza, del Dg dell’Asp di Messina Paolo La Paglia per affrontare la questione della gestione dell’emergenza sanitaria in città. La richiesta è stata trasmessa al presidente Claudio Cardile. Potrebbe essere un modo, al di là del clima da tifoserie e invece in un’atmosfera di confronto, per sviscerare quanto accaduto e soprattutto per cambiare definitivamente rotta.

Articoli correlati

Tag:

9 commenti

  1. Suggerirei al capogruppo di tutti i gruppi politici di Messina di chiedere in consiglio comunale anche l’audizione di Trump, Merkel, Boris Johnson, Putin, Silvio Berlusconi e Briatore. Mi sembra che siamo proprio sulla strada giusta per affrontare la pandemia Covid19 a Messina.

    10
    4
  2. Giovanni tomasello 18 Gennaio 2021 10:33

    Finalmente una proposta sensata da parte di un consigliere comunale. Solo il civico consesso rimane il luogo deputato a fare definitivamente chiarezza sulla querelle politico-sanitaria-istituzionale tra asp e Sindaco di Messina. Un plauso al consigliere Gioveni che spero ascoltino

    2
    9
  3. Non riuscite neanche a fare un consiglio comunale insieme al sindaco, potreste cominciare da lì. La Paglia ha a che fare con l’apposita commissione ispettiva (e l’asp è commissariata), per cui Razza ha più volte invitato a far valutare in pace le eventuali criticità; l’organo a cui deve dare spiegazioni non è certo il consiglio comunale, che conta come il due di picche quando la briscola è a mazze. Perché non vi adoperate invece per fare rispettare le normative nazionali e regionali a quella specie di sindaco?!

    14
    7
  4. bonanno giuseppe 18 Gennaio 2021 12:28

    ma smettila …..

    5
    0
  5. Qualcuno spieghi a Gioveni che il consiglio non ha alcuna competenza in merito.
    Siamo alla frutta, il consiglio cosa dovrebbe decidere o capire o deliberare?
    Cosa diavolo è un tribunale?
    Quali spiegazioni vi servono?
    Ed una volta che ci si è “spiegati” cosa dovrebbe fare il consiglio?
    Ce ne fosse uno capace di tenere la rotta e dire o fare cose sensate, santa pazienza.

    8
    4
  6. Giovanni Tomasello 18 Gennaio 2021 13:16

    Ecco perché la nostra città si trova nelle attuali condizioni critiche. Esiste una sacca ormai consistente di seppellimento del contraddittorio. Del dialogo serio e costruttivo. Il consiglio comunale è un organo democratico e rappresenta noi cittadini che lo abbiamo votato. Non esiste solo De Luca.

    2
    2
  7. Questo soggetto è un consigliere comunale? Messina senza speranze!

    7
    3
  8. Siamo al Folklore ormai. …….

    9
    3
  9. Caro Gioveni, qui si parla di morti altro che dimissioni e queste questioni vanno affrontate in un’aula di tribunale e non in un’aula consiliare, con tutto il rispetto per il consiglio comunale.

    5
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x