Covid Reggio Calabria. Falcomatà chiede la modifica della norma sul potere ai sindaci - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Covid Reggio Calabria. Falcomatà chiede la modifica della norma sul potere ai sindaci

Elisabetta Marcianò

Covid Reggio Calabria. Falcomatà chiede la modifica della norma sul potere ai sindaci

lunedì 19 Ottobre 2020 - 11:05
Covid Reggio Calabria. Falcomatà chiede la modifica della norma sul potere ai sindaci

Il momento è critico, più utile la collaborazione.

La curva dei contagi sale e torna l’incubo lockdown. Stavolta, però, il governo sembra intenzionato ad evitare a tutti i costi la chiusura totale. Risparmiare una crisi economica all’Italia è l’obbiettivo cruciale, imperativo. Il DCPM di ieri, ha ulteriormente inasprito le restrizioni. Tra una possibile chiusura delle palestre, l’impossibilità di praticare sport da contatto oltre a quella di organizzare convegni, gli italiani si sono ritrovati di nuovo in una fase molto particolare.

Il nuovo DCPM ha riguardato anche i sindaci. A loro è stata rimandata la responsabilità e il potere di decidere le zone sulle quali applicare un eventuale coprifuoco: “I sindaci dispongono la chiusura al pubblico, dopo le 21, di vie o piazze nei centri urbani, dove si possono creare situazioni di assembramento, fatta salva la possibilità di accesso e deflusso agli esercizi commerciali legittimamente aperti e alle abitazioni private. Decisione che non ha condiviso il sindaco Giuseppe Falcomatà: “E’ un errore scaricare sui sindaci la responsabilità sulle zone in cui applicare il coprifuoco. In un momento difficile come questo le istituzioni dovrebbero collaborare. Il governo si ravvedi e modifichi la norma”.

Una nota critica, al di là delle linee politiche, condivisa anche da altri enti quali l’ANCI e dall’opposizione. Adesso la questione torna al premier Giuseppe Conte, toccherà a lui e al comitato tecnico scientifico decidere se modificare o meno le disposizioni in merito.

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x