Crack New Vigile Peloritano, un'assoluzione per Messina - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Crack New Vigile Peloritano, un’assoluzione per Messina

Alessandra Serio

Crack New Vigile Peloritano, un’assoluzione per Messina

giovedì 22 Luglio 2021 - 07:00

Assolto il liquidatore della Folgore srl, l'ultima ditta legata alla storica società di vigilanza messinese

E’ stato assolto con formula piena dall’accusa di aver omesso la dichiarazione dei redditi per il 2012 Antonino Messina, liquidatore della Folgore srl, l’ultima sigla societaria legata alla società di vigilanza Vigile Peloritano.

Il giudice monocratico di Messina, la dottoressa Mandanici, ha sentenziato che il fatto non costituisce reato, accogliendo così la tesi del difensore del sessantaquattrenne, l’avvocato Antonio Centorrino.

Il processo era una costola dell’inchiesta sul fatti traggono origine dal fallimento delle società Vigile Peloritano s.r.l. e New Vigile Peloritano s.r.l., per i quali si è già celebrato un processo penale nei tre gradi di giudizio per bancarotta fraudolenta ed altro, con la condanna degli imputati, tra cui lo stesso Messina.

L’uomo era diventato liquidatore della Folgore nel 2013 quando, pur essendo scaduto il tempo ordinario per la presentazione del documento contabile all’Agenzia delle Entrate, aveva a sua volta l’obbligo di presentarlo entro il termine del 31 dicembre 2013.

avv Antonio Centorrino
avvocato Antonio Centorrino

L’avvocato Centorrino ha insistito sulla mancanza del dolo da parte di Messina: aveva l’obbligo di presentare la dichiarazione, è vero, ma l’avrebbe più volte richiesta ai precedenti contabili senza riuscire ad ottenerla.

“Pur soddisfatto della sentenza, il mio cliente ha dovuto subito comunque una condanna e cioè quella di aver dovuto sopportare ben otto anni di pendenza del processo prima di vedersi totalmente assolto da ogni responsabilità”, commenta amareggiato il legale.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x