L'esordio a Messina di Msc Seaview. Sarà in porto ogni martedì - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

L’esordio a Messina di Msc Seaview. Sarà in porto ogni martedì

L’esordio a Messina di Msc Seaview. Sarà in porto ogni martedì

mercoledì 13 Giugno 2018 - 08:06
L’esordio a Messina di Msc Seaview. Sarà in porto ogni martedì

La nave è giunta a Messina per la prima volta, tre giorni dopo il suo battesimo avvenuto sabato a Genova, e vi farà scalo ogni martedì fino al 13 novembre, poi andrà in Sud America

Msc Seaview, la nuova ammiraglia di Msc Crociere, è stata accolta ieri a Messina dai rappresentanti delle Autorità e delle Istituzioni locali che, in occasione dello scalo inaugurale nella città siciliana, sono stati invitati a bordo per celebrare la tradizionale cerimonia dello scambio crest con il comandante della nave Pier Paolo Scala.

A dare il benvenuto a bordo per festeggiare insieme ufficialmente l’estate di MSC Crociere a Messina era presente Leonardo Massa, Country Manager Italia di MSC Crociere.

La nave, costruita a Monfalcone (Gorizia), è giunta a Messina ieri per la prima volta, tre giorni dopo il suo battesimo avvenuto sabato a Genova alla presenza della madrina Sophia Loren, e vi farà scalo ogni martedì per 24 settimane, fino al 13 novembre 2018. L’itinerario accompagna i viaggiatori alla scoperta dei luoghi più suggestivi del Mediterraneo in un percorso che tocca l’Italia (Genova, Napoli e Palermo), Malta (La Valletta), Spagna (Barcellona) e Francia (Marsiglia) grazie a un itinerario di 8 giorni e 7 notti.

A metà novembre MSC Seaview salperà alla volta del Sud America, alla ricerca dei mari caldi durante la nostra stagione invernale.

E per noi motivo di grande orgoglio presentare alla città questa nave che rappresenta il meglio dellofferta crocieristica disponibile sul mercato a livello globale ha spiegato Leonardo Massa. A giugno 2017 abbiamo festeggiato larrivo di MSC Meraviglia, anchessa fresca di battesimo. Per il secondo anno consecutivo, quindi, MSC Crociere ha deciso di portare a Messina lultima nata. Si conferma dunque la centralità di questo territorio nelle strategie dellazienda anche in ragione dei numeri: nel corso dellanno movimenteremo nello scalo siciliano 163mila crocieristi grazie a 42 scali effettuati da MSC Seaview e da MSC Opera.

Con una stazza lorda superiore a 153 mila tonnellate e una lunghezza di 323 metri, MSC Seaview è la nave più grande e tecnologicamente avanzata a essere mai stata progettata e costruita in Italia. Per la sua realizzazione sono state impiegati oltre 10.000 maestranze specializzate, per un totale di circa 10 milioni di ore/uomo.

La realizzazione di MSC Seaview ha richiesto un investimento di 800 milioni di euro. Insieme alla gemella MSC Seaside, consegnata a novembre 2017 e posizionata a Miami per crociere nei Caraibi, MSC Seaview è la seconda nave costruita in Italia da MSC Crociere ad entrare in servizio nel giro di soli 6 mesi, ma è anche la terza nave della compagnia ad essere varata nel corso degli ultimi 12 mesi, nell’ambito di un piano globale di investimenti da 10,5 miliardi di euro che prevede la costruzione di un totale di 12 nuove navi entro il 2026, anno in cui la capacità passeggeri del gruppo crocieristico – che è già leader nel Mediterraneo, in Europa, in Sud America e Sud Africa – verrà triplicata.

Con l’arrivo di MSC Seaview la flotta della Compagnia arriva a 15 unità. Entro il 2026 le navi MSC Crociere saranno 24 e porteranno in vacanza ben 5 milioni di crocieristi all’anno.

La Msc Seaview è lunga 323 metri, larga 41 e alta 72. Ha una velocità massima di 21,3 nodi, capacità massima di 5.331 persone e di 1.413 membri dell’equipaggio.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007