Oro Grigio. Torna in carcere Pucci Fortino - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Oro Grigio. Torna in carcere Pucci Fortino

Oro Grigio. Torna in carcere Pucci Fortino

sabato 11 Agosto 2007 - 17:51

Il Gip Mariangela Nastasi ha disposto la revoca dei domiciliari all’avvocato Giuseppe Fortino, arrestato lo scorso 9 maggio nell’ambito dell’inchiesta sul complesso Green Park di Torrente Trapani. Il legale è stato sorpreso fuori dalla propria abitazione di Capo D’Orlando, dove gli erano stati concessi i domiciliari a metà dello scorso luglio. La polizia ha eseguito nel pomeriggio il provvedimento di revoca siglato dal giudice per le indagini preliminari, e Fortino è stato riaccompagnato al carcere di Gazzi. Il legale è stato arrestato dopo le indagini condotte dai pm Angelo Cavallo e Giuseppe Farinella, scaturite dalle dichiarazioni dell’imprenditore-pentito Antonino Giuliano, confermate dalle intercettazioni telefoniche ed ambientali. Indagini, coordinate dal dirigente della Squdra mobile Giuseppe Anzalone, che hanno svelato una maxi tangente da un milione e mezzo di euro sulla costruzione del Green Park, un complesso abitativo da 8 corpi di fabbrica, e gli espendienti messi in atto per il rilascio della concessione edilizia, secondo i magistrati illegittima. Al cantiere sono stati posti i sigilli. Per Fortino, l’ex presidente del consiglio comunale Umberto Bonanno, il geometra comunale Antonino Ponzio, i costruttori Giovanni e Salvatore Arlotta della Argemo costruzioni, i soci Giovanni e Santi Magazzu’ della Immobiliare Minutoli, ed il finanziatore Antonino Smidile, il processo comincerà il prossimo 15 novembre. Le accuse sono a vario titolo di associazione a delinquere, corruzione, falso e abuso edilizio. Parti civili sono il Wwf Italia, il Comune di Messina ed i privati che avevano già acquistato alcuni appartamenti del costruendo complesso.

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007