Girelle farcite con speck e fontina: lo stuzzichino perfetto per un buffet - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Girelle farcite con speck e fontina: lo stuzzichino perfetto per un buffet

Mimma Aliberti

Girelle farcite con speck e fontina: lo stuzzichino perfetto per un buffet

mercoledì 21 Gennaio 2015 - 08:16
Girelle farcite con speck e fontina: lo stuzzichino perfetto per un buffet

Le girelle farcite con speck e fontina sono perfette per un buffet, per una cena alternativa, come pranzo in ufficio o solo per una merenda sostanziosa.

La ricetta di oggi è semplice e veloce da realizzare, richiede pochi ingredienti e si presta a numerose varianti.

Le girelle salate, farcite con speck e fontina, sono adatte ad un buffet per le feste, ad una cena veloce sul divano, oppure come pranzo da portarsi al lavoro. Decidete voi quando mangiarle ma anche come farcirle: tutti i formaggi i salumi e le verdure che preferite.

Un'altra variante: se non amate la pasta sfoglia, usate la pasta per pizza…

Ingredienti

1 rotolo di pasta sfoglia fresca rettangolare

60-70 g di speck

80 g di fontina o altro formaggio a vostra scelta tagliato a fette sottili

2 cucchiai di grana grattugiato

pepe nero q.b. (a piacere)

1 tuorlo

2 cucchiai di latte

Preparazione

Stendete la pasta sfoglia sul piano di lavoro, cospargete col grana grattugiato, mettete sopra le fettine di speck, quindi completate con le fette di fontina. Se vi piace date una spolverata di pepe nero.

Arrotolate la pasta sfoglia, dal lato lungo, aiutandovi con la carta forno.

Pennellate l'estremità con un goccio di latte e sigillate il lato lungo del rotolo per bene. Avvolgete nella stessa carta forno con cui lo avete avvolto.

Riponete in frigorifero e fate riposare per un'ora.

Trascorso questo tempo tagliate il rotolo a fette di circa 3 cm, usate un coltello affilato per non rovinare il rotolo.

Disponete le girelle su una teglia ricoperta di carta forno con un lato del ripieno appoggiato alla teglia ed uno rivolto verso l'alto.

Fate riposare 10 minuti in frigorifero e nel frattempo accendete il forno e portatelo a 200°C.

In una ciotolina battete il tuorlo con il latte rimasto. Pennellate con delicatezza la superficie ed in margini della girella con il miscuglio di tuorlo e latte.

Mettete in forno e fate cuocere per circa 20 minuti o fino a quando non sono gonfie e dorate.

Servite appena tiepide o fredde.

Mimma Aliberti

Volete scrivere a "In cucina con Tempostretto"?

Per richiedere una ricetta in particolare o un chiarimento o per qualunque altra curiosità scrivete a:
incucina@tempostretto.it

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007