Cambiano le regole per buttare la spazzatura: nuovi orari, stop ai sacchi neri - Tempostretto

Cambiano le regole per buttare la spazzatura: nuovi orari, stop ai sacchi neri

Francesca Stornante

Cambiano le regole per buttare la spazzatura: nuovi orari, stop ai sacchi neri

sabato 29 Settembre 2018 - 05:54
Cambiano le regole per buttare la spazzatura: nuovi orari, stop ai sacchi neri

Dal 1 ottobre si potrà buttare la spazzatura dalle 17 alle 21, resta il divieto di gettare i rifiuti nei cassonetti il sabato e nei pre-festivi. Dal 1 novembre invece novità sui sacchetti, sia per il porta a porta che per chi conferisce i rifiuti differenziati alle isole ecologiche

Cambiano le regole per il conferimento dei rifiuti. Dal 1 ottobre, e poi a seguire dal 1 novembre, arrivano delle novità che riguardano tutti i cittadini e che cambieranno un po’ le abitudini quotidiane che riguardano orari e modi per buttare la spazzatura. L’obiettivo è quello di migliorare da un lato il servizio di raccolta, adeguando gli orari in cui i messinesi possono buttare la spazzatura a quelli della raccolta da parte di MessinaServizi, dall’altro c’è invece l’esigenza di migliorare la qualità della differenziata che entra nelle isole ecologiche. Con un avviso per tutti: i controlli saranno più serrati e incisivi.

A siglare l’ordinanza che sarà in vigore dal 1 ottobre è stato il sindaco De Luca. Ma vediamo nel dettaglio cosa cambia.

NUOVI ORARI

La novità è che dal 1 ottobresi potrà buttare la spazzatura nei cassonetti, nei giorni dal lunedì al venerdì e nelle giornate di domenica, durante la fascia oraria dalle ore 17 alle ore 21. Resta in vigore il divieto assoluto di gettare l’immondizia il sabato e nei giorni pre-festivi. Multe e sanzioni per chi sarà beccato a conferire i rifiuti fuori orario.

I SACCHETTI DA UTILIZZARE

Dal 1 novembretutte le utenze, sia quelle domestiche che non domestiche, servite dal sistema di raccolta porta a porta, quindi al momento gli abitanti di 1° e 6° Circoscrizione avranno il divieto assoluto di utilizzo di sacchi neri per il conferimento dei propri rifiuti anche presso le isole ecologiche, imponendo il rispetto delle seguenti tipologie di sacchetti: gialli trasparenti per la plastica e lattame, azzurri trasparenti per l’indifferenziato, compostabili per l’umido. 

Per tutte le altre utenze, non servite dal sistema “porta a porta”, ma che portano la differenziata alle isole ecologiche c’è il  divieto di conferire qualsiasi tipo di rifiuto in sacchi neri o comunque non trasparenti, in modo da impedire alla MessinaServizi BeneComune, che gestisce il servizio di raccolta dei rifiuti, la verifica del corretto conferimento.

MULTE

Ai trasgressori dell’ordinanza, sempre che il fatto non costituisca reato, si applicheranno le sanzioni amministrative che saranno comminate dal Corpo di Polizia Municipale e dal Corpo della Polizia Provinciale, come previste dalla normativa vigente e dal Protocollo d’Intesa stipulato con la Città Metropolitana di Messina.

VIAGGI IN DISCARICA

MessinaServizi non dovrà più portare i rifiuti in discarica nelle giornate di domenica, a meno che non ci si trovi in casi di emergenza igienico-sanitaria che dovranno essere preventivamente comunicati al Comune per il successivo rilascio di nulla osta. 

Francesca Stornante

Tag:

COMMENTA

Un commento a “Cambiano le regole per buttare la spazzatura: nuovi orari, stop ai sacchi neri”

  1. CastorinaCarmelo ha detto:

    Non è chiaro il dispositivo di conferimento dei rifiuti solidi urbani presso gli appositi cassonetti a partire dal 01/10/2018, visto che non ci sono istallati cartelli monitori che indichino le regole di condotta. Poi vorremmo sapere se i sacchetti di vario colore saranno forniti dall’Amministrazione Comunale o dovremmo comprarli Noi…….Attendiamo notizie prima di essere multati. GRAZIE.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007