De Luca: "Il progetto Sud chiama Nord in tutta Italia ma addio a Giarrusso" - Tempostretto

De Luca: “Il progetto Sud chiama Nord in tutta Italia ma addio a Giarrusso”

Marco Olivieri

De Luca: “Il progetto Sud chiama Nord in tutta Italia ma addio a Giarrusso”

martedì 02 Agosto 2022 - 07:24

Il leader di Siicilia Vera iinvita a candidarsi per le elezioni politiche e annuncia la rottura con l'ex Cinquestelle

SICILIA – Non solo candidato “a sindaco di Sicilia” ma anche a “sindaco d’Italia”. Cateno De Luca invita i cittadini a candidarsi per le elezioni politiche e ad aiutare a presentare le liste in tutta Italia. Il progetto “Sud chiama Nord” lo vede impegnato a livello nazionale, in vista del voto il 25 settembre, ma intanto è rottura con l’ex Iena ed ex Cinquestelle Dino Giarrusso, europarlamentare catanese. Una separazione, dopo l’accordo dello scorso giugno, che investirà l’ambito regionale e nazionale, e che segue la defezione e il ritorno nel centrodestra di Vittorio Sgarbi e del movimento “Rinascimento”.

Sottolinea il leader di Sicilia Vera: “Con Dino Giarrusso ci siamo separati perché abbiamo idee diverse su come combattere la Banda Bassotti politica. Sono cose che capitano. Abbiamo definito l’intesa per quanto riguarda la regione Calabria e saremo presenti in tutti i collegi uninominali e nel plurinominale proporzionale. Dopo una lunga riunione con Giarrusso, è emersa una diversità di vedute e alla fine io ho sbottato. La strada s’interrompe qui”.

“Un progetto nazionale che va avanti, con Giarrusso meglio interrompere subito”

“Per me la Banda Bassotti (una definizione di casta in versione fumetti, n.d.r.) politica si combatte sul campo. Si combatte – rimarca De Luca – soprattutto nel proprio territorio. Ci vogliono candidati radicati, connessi alla propria zona. Su questo punto non ci siamo trovati in sintonia con Giarrusso e prima di azioni eclatanti preferisco interrompere i percorsi. Si va avanti. Da oggi avremo tre giorni intensi a Roma. Incontreremo una serie di movimenti regionali e a tutti gli effetti il progetto diventa nazionale”.

“L’unica novità alle politiche Sud chiama Nord”

L’appello, sui social, è rivolto a tutti i cittadini che lo seguono: “Ognuno di voi faccia quello che può fare, candidandosi, contattandoci e dandoci una mano. Abbiamo ancora qualche difficoltà, per la presentazione delle liste nazionali in qualche regione, come la Lombardia. Si va avanti senza se e senza ma. L’unica novità del panorama italiano sarà Sud chiama Nord. Ancora non sappiamo se si voterà in Sicilia perché Musumeci gioca sulla pelle dei siciliani” (Si riferisce all’ipotesi di dimissioni anticipate e alle tensioni nel centrodestra; in alternativa si voterà in ottobre o novembre, n.d.r.).

Di sicuro, De Luca, con i suoi “dieci comandamenti programmatici”, i “cammini” in Sicilia e lo stile di comunicazione, punta a ritagliarsi un ruolo centrale a livello siciliano e nazionale, in modo trasversale e scompaginando i poli. Il futuro è un’ipotesi ma le lentezze in Sicilia degli schieramenti tradizionali potrebbero favorirlo.

Articoli correlati

Tag:

18 commenti

  1. L' avvelenata 2 Agosto 2022 08:00

    Il signor Giarrusso ha capito presto con chi aveva a che fare e dopo essere stato usato per la campagna elettorale del sindaco Basile è stato messo alla porta. Lo stile De Luca non si smentisce mai

    66
    59
  2. bonanno giuseppe 2 Agosto 2022 08:07

    Prima Sgarbi ora Giarrussu……….ER MUTANDA SINNICU DA BUCCA LARGA BUDDACE IN PETRA…..ti resta RED RONNIE……..ahahahahahaha u caminu cumincia a fari danni ahahahahahahahahah

    15
    21
  3. Ho sempre ritenuto che Già russo fosse una persona intelligente e seria. Dopo la scelta di affiancare De Luca aveva perduto credibilità. Alla luce dei nuovi fatti conferma la sua lungimiranza e intelligenza. L’ex Sindaco non si smentisce!!!

    15
    20
  4. Povero Giarrusso… sedotto e abbandonato…

    9
    15
  5. DE LUCA come SEMPRE pensava fosse AMORE invece era solo un CALESSE 🙄😏!!!!!

    16
    11
  6. Prossimamente anche sud chiama America. Candidato a presidente degli Stati Uniti

    18
    16
  7. Franco Fabiano 2 Agosto 2022 09:59

    Conta pure su di me! Conta cateno, uno due tre…!

    10
    15
  8. Pietro fiorino 2 Agosto 2022 10:21

    giarrusso ha lasciato il bassotto della vecchia politica

    16
    15
  9. Gli avevo consigliato, lo avevo avvertito di non fidarsi di Giarrusso, ” politico” troppo particolare e “convinto ” d’esser superiore a tutti. Vista la ” legge ” vigente nei m5s è in cerca di altra strada/casa per non sparire dalla scena politica.
    De Luca ha fatto una cosa giustissima ad interrompere il sodalizio prima che fosse troppo tardi per rimediare ai danni.

    20
    14
  10. L’inizio della fine…quando ha chiesto a Giarrusso di sfidare Pogliese a Catania il buon Gino si è ricordato di non avere neanche il suo di voto…….Un miracolato dai 5stelle alle Europee che in una corsa all’ uninominale sarebbe arrivato quinto su quattro candidati. Cmq adesso vedremo De Luca candidato all’uninominale contro Pogliese a Catania…….almeno così ha dichiarato

    15
    5
    1. Pogliese chi? Il condannato e sospeso? Già mi chiedo con che faccia di suola venga candidato

      2
      0
      1. Queste sono questioni degli elettori di Catania,in ogni caso anche De Luca ha implicitamente ammesso che Giarrusso ha rifiutato la cosa….. vedremo quanti voti prenderà Pogliese e chi saranno i suoi avversari.

        PS occhio a fare i forcalori ,ricordo solo che Raffaele Lombardo si è dovuto dimettere per poi essere assolto con formula piena…..

        0
        0
  11. due polli in un pollaio …………… che pollaio

    8
    15
  12. Cittadino sconvolto 2 Agosto 2022 13:09

    …perde pezzi come la Bianchina di Fantozzi….ahi,ahi…..ma del resto…

    12
    15
  13. Si Messina chiama Roma, Sud Chiama Nord

    Il Nulla Assoluto

    11
    15
  14. Secondo me, è l’esatto opposto….

    9
    10
  15. Già russo pensava di fare i conti con un comune “buddace”, poverino….
    Faceva meglio a rimanere una iena… da settembre in avanti dovrà cercarsi un vero lavoro.

    1
    0
  16. cittadino sconvolto 2 Agosto 2022 18:41

    De Luca vincerà, ne vedrete e come se ne vedrete io so solo che il messinese sa solo lamentarsi.

    5
    3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007