D'Uva propone un'Agenzia per coordinare la mobilità nello Stretto di Messina - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

D’Uva propone un’Agenzia per coordinare la mobilità nello Stretto di Messina

Redazione

D’Uva propone un’Agenzia per coordinare la mobilità nello Stretto di Messina

sabato 30 Ottobre 2021 - 10:05

Ordine del giorno al Decreto Infrastrutture

“Istituire un’agenzia interamente dedicata alla programmazione e alla gestione della mobilità dello Stretto di Messina. È quanto ho chiesto al Governo con un ordine del giorno al decreto Infrastrutture affinché valuti la creazione di un ente che, coordinando i servizi di mobilità, garantisca un potenziamento dei trasporti in Sicilia e, in particolare, nello Stretto di Messina. Un controllo organico, infatti, consentirebbe di gettare le basi per la nascita di una rete strutturata per i collegamenti da e per la Regione Siciliana”. Ad annunciarlo in una nota è il deputato messinese del MoVimento 5 Stelle, Francesco D’Uva.

“Come MoVimento 5 Stelle – precisa D’Uva – abbiamo fortemente combattuto per l’istituzione dell’Autorità di Sistema Portuale dello Stretto come organo che promuovesse un’organizzazione integrata e coordinata dei porti dello Stretto. Lo stesso approccio va adottato nella gestione dei trasporti della nostra Regione, potenziando e creando una sinergia tra i collegamenti marittimi e quelli via terra, sia rispetto al trasporto dei passeggeri, sia rispetto a quello delle merci. Lo Stretto di Messina, grazie alla sua posizione strategica, può assumere un ruolo di interesse strategico a livello nazionale attraendo nuovi investitori, anche stranieri. Per questo, creare una struttura che coordini e gestisca il flusso connesso alla mobilità rappresenta un valore aggiunto, un’ulteriore opportunità di sviluppo per il rilancio economico dello Stretto”.

E conclude: “L’insularità è una condizione oggettivamente svantaggiosa che crea un divario rispetto ad altre zone del Paese, in particolare nel settore della mobilità. In questi mesi sono state stanziate importanti risorse per il rinnovo sia della flotta navale che attraversa lo Stretto, sia delle reti ferroviarie con linee ad alta velocità. La creazione di un’agenzia che coordini la mobilità rappresenta un ulteriore passo in avanti nel percorso di rinnovamento infrastrutturale della nostra Regione. Lavorare per sanare questa frattura significa avere una visione politica lungimirante. Un divario che dura da troppi anni e che ora è necessario colmare”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007