Il Città di Messina tra i pali ritrova Dino Billè - Tempostretto

Il Città di Messina tra i pali ritrova Dino Billè

Piero Genovese

Il Città di Messina tra i pali ritrova Dino Billè

lunedì 17 Luglio 2017 - 22:04

Il Città di Messina, come anticipato qualche settimana fa, tra i pali ritrova Dino Billè. L'estremo difensore infatti, la maglia giallorossa l'aveva già indossata nella stagione 2014/15. Insieme a lui, la società ha ufficializzato anche il rinnovo di contratto per Alessandro Codagnone e Sergio Silvestri.

Dino Billè è ufficialmente un giocatore del Città di Messina. La società già da qualche settimana colrtivava un certo interesse per l'estremo difensore che, nella stagione 2014/15, aveva già vestito la maglia del club peloritano. Insieme a lui il patro Lo Re, ha ufficializzato il rinnovo di contratto per Codagnone e Silverstri.

Billè, classe'86, non'è nuovo ai palcoscenici dilettantistici. Tanti infatti le presenze che vanta con le amglie del Villafranca, Lipari, Taormina, Rometta, Città di Scordia e Misterbianco. In Promozione, nelle ultime due annate, è stato in forza alla Gescal.

Come già anticipato, oltre Billè, il patron Lo Re ha ufficializzato il rinnovo di contratto per l'attaccante Codagnone e il centrocampista Silvestri.

Codagnone, attaccante classe 1997, è cresciuto nel settore giovanile giallorosso e ha ormai conquistato un ruolo importante nello scacchiere offensivo. Per lui, lo scorso campionato si è chiuso con 35 presenze e 8 reti tra campionato, Coppa Italia e play-off. Silvestri invece, classe '99, è un prodotto del florido vivaio giallorosso. Lo scorso anno ha sancito il debutto tra i grandi con 17 presenze e una rete.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007