Eccellenza. Il Ragusa batte la Jonica, l'Igea vince e ne approfitta - Tempostretto

Eccellenza. Il Ragusa batte la Jonica, l’Igea vince e ne approfitta

Redazione

Eccellenza. Il Ragusa batte la Jonica, l’Igea vince e ne approfitta

lunedì 21 Marzo 2022 - 06:43

All'Aldo Campo la capolista Ragusa si impone per 1-0 grazie alla rete di Sferrazza. La concomitante vittoria dell'Igea, 6-0 sul campo del'Atletico Catania, vede la Jonica scendere in terza posizione. Vince Nebros, solo pari Taormina

La 25ª giornata del campionato di calcio in Eccellenza ha visto in campo Ragusa e Jonica nel big match d’alta classifica. Le due squadre venivano da due ottimi momenti e soprattutto da strisce di vittorie consecutive. Purtroppo per la Jonica questa è stata interrotta e anche la seconda posizione in classifica è al momento sfumata.

Infatti, nelle stesse ore in cui la squadra di Michele Campo cedeva di misura alla capolista Ragusa, l’Igea tornava alla vittoria contro l’Atletico Catania. Punti anche per Taormina, pareggio contro Santa Croce, e Nebros, vittoriosa in esterna sul campo del Real Siracusa Belvedere.

La classifica adesso vede il Ragusa scappare in testa alla classifica con 57 punti, e due partite ancora da disputare. Igea e Jonica seguono rispettivamente a 54 e 53 punti, entrambe con una sfida in meno, con lo scontro diretto da giocare alla penultima giornata il 10 aprile. Nebros sale quarta a quota 39 punti e deve guardarsi dal Carlentini, 36 punti e una partita in meno, e dal Città di Taormina, sesta e fuori al momento dai playoff, a 33 punti ma con due partite in meno.

Ragusa – Jonica 1-0

Alla vigilia mister Campo l’aveva detto, che non avrebbe aspettato l’avversario, e l’ha fatto. All’Aldo Campo di Ragusa prime due occasioni iniziali per i leoni giallorossi, prima Gallardo impegna il portiere locale Busà, poi Cragnolini ci prova ma spara alto sopra la traversa. Reagiscono i padroni di casa che con Messina si affacciano dalle parti della difesa jonica e passata la mezz’ora trovano la rete del vantaggio con Sferrazza che sugli sviluppi di un calcio d’angolo, in mischia in area piccola, calcia al volo e porta avanti i suoi. Prova a reagire la Jonica ancora con Gallardo, la sua conclusione termina di poco a lato e poi con Aquino che allo scadere del primo tempo gira di testa nello specchio ma non supera il portiere.

Nella ripresa ancora pericolosi gli uomini di campo che più volte si affacciano vicino l’area avversaria: Micoli, Aquino e Cragnolini però non hanno fortuna. Si vede anche il Ragusa che intorno all’ora di gioco ha un’occasione con Belluso, che settimana scorsa ha condannato l’Igea, ma oggi non centra la porta di testa. Una decina di minuti dopo occasione anche per Maimone che sfiora il raddoppio. Nel finale, dopo la girandola dei cambi, l’occasione del pareggio della Jonica all’88’ con Busà che compie un miracolo togliendo il pallone di Micoli, che sarebbe valso l’1-1, dall’incrocio dei pali. Finale nervoso in campo con Lucero che viene espulso nel recupero.

Le altre messinesi in Eccellenza

Torna alla vittoria l’Igea fuori casa in terra etnea che matura un parziale tennistico contro l’Atletico Catania. In gol per i giallorossi La Spada, Presti e due volte Lucarelli. Ad arrotondare un match già concluso ci penseranno poi Scolaro e Stassi.

Altra vittoria splendida per Nebros. La squadra guidata da mister Pippo Perdicucci si impone a Siracusa, contro il Real Belvedere, grazie ad un autogol di Giannetto ed una rete di Fioretti che regalano, alla squadra di Acquedolci e Piraino, la sesta vittoria esterna in questo campionato.

Il Città di Taormina non riesce a dar seguito alla vittoria di Carlentini e si ferma sull’1-1 al Bacigalupo con il Santa Croce terzultimo. Un passo falso inatteso per il gruppo biancazzurro che aveva messo nel mirino il quarto posto in classifica, un obiettivo concreto in una stagione non semplice. Taorminesi in vantaggio in avvio di ripresa con la staffilata da fuori di Strano, pari ospite al 70’ con Quintero.

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007