Fallimento Fc Messina, assolti Pietro e Vincenzo Franza - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Fallimento Fc Messina, assolti Pietro e Vincenzo Franza

Redazione

Fallimento Fc Messina, assolti Pietro e Vincenzo Franza

sabato 13 Luglio 2019 - 07:04
Fallimento Fc Messina, assolti Pietro e Vincenzo Franza

MESSINA – In primo grado era arrivata la condanna a 4 anni e mezzo per Vincenzo Franza e a 4 anni per Pietro Franza. In secondo, invece, i due fratelli sono stati assolti dall’accusa di distrazione di fondi, mentre le altre ipotesi di reato sono andate prescritte.

In particolare i Franza erano accusati di aver “esposto nel bilancio chiuso al 31 dicembre 2005 fatti non rispondenti a verità, iscrivendo tra le componenti positive di reddito un contributo in denaro versato dalla Lega Calcio per l’importo di 5 milioni di euro (c.d. contributo di solidarietà in favore delle squadre di calcio retrocesse dalla serie A alla serie B), occultando, in tal modo, maggiori perdite nel bilancio per l’importo di 2,5 milioni di euro con ciò concorrendo a cagionare il dissesto della società FC Messina Peloro”.

Si chiude così il processo per il fallimento del Fc Messina, avvenuto nella stagione 2008-2009, quella successiva alla mancata iscrizione in serie B.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x