Femminicidio Alessandra Musarra, Ioppolo vuole spostare il processo - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Femminicidio Alessandra Musarra, Ioppolo vuole spostare il processo

Alessandra Serio

Femminicidio Alessandra Musarra, Ioppolo vuole spostare il processo

sabato 25 Gennaio 2020 - 10:07
Femminicidio Alessandra Musarra, Ioppolo vuole spostare  il processo

Il difensore di Ioppolo ha chiesto alla Cassazione di spostare il processo a Reggio Calabria dopo l'aggressione in aula e le scritte di minaccia

Il difensore di Cristian Ioppolo, accusato del femminicidio di Alessandra Musarra, strangolata il 7 marzo scorso, chiede che il processo venga spostato di sede.

L’avvocato Alessandro Billè ha presentato l’istanza alla Corte di Cassazione perché il vaglio preliminare venga effettuato a Reggio Calabria, dopo i disordini scoppiati in aula alla prima udienza, qualche giorno fa.

Billè fa riferimento in particolare alla vera e propria aggressione che il ventisettenne ha rischiato, entrando nell’aula del piano terra dove il GUP Monia De Francesco ha aperto l’udienza preliminare.

Momenti molto concitati, che hanno richiesto l’intervento di diversi militari per riportare la calma, malgrado Ioppolo fosse scortato dagli agenti della polizia penitenziaria.

Una tensione che ha cambiato il passo degli interventi in aula, dove poi tutto è stato aggiornato al prossimo 28 gennaio per discutere delle richieste dello stesso avvocato Billè e per dare la parola anche al Pubblico Ministero Accolla.

Il difensore di Ioppolo, chiedendo il trasferimento del processo, ha citato anche l’episodio avvenuto il giorno prima dell’udienza, quando sui muri della chiesa di Santa Lucia sopra Contesse, dove il parroco è lo zio del ragazzo, sono comparse scritte minacciose nei confronti del giovane e offese allo stesso prelato.

Nell’ARTICOLO PRECEDENTE tutti i dettagli e tutti i link per gli approfondimenti

Articoli correlati

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007