Fiumedinisi. Coronavirus, il sindaco "blinda" il paese: chiuse alcune strade - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Fiumedinisi. Coronavirus, il sindaco “blinda” il paese: chiuse alcune strade

Gianluca Santisi

Fiumedinisi. Coronavirus, il sindaco “blinda” il paese: chiuse alcune strade

martedì 24 Marzo 2020 - 20:37
Fiumedinisi. Coronavirus, il sindaco “blinda” il paese: chiuse alcune strade

L'unica via per entrare e uscire dal territorio comunale sarà la Sp27. Ogni spostamento dovrà essere comunicato preventivamente

FIUMEDINISI – Linea rigida del Comune di Fiumedinisi sull’applicazione del Dpcm 22 marzo 2020. Il sindaco Giovanni De Luca ha firmato un’ordinanza che dispone il divieto di spostamenti, con mezzi pubblici o privati, in entrata e in uscita dal territorio comunale di Fiumedinisi, ad eccezione delle seguenti circostanze: comprovate esigenze lavorative, motivi di salute, assoluta urgenza determinata da comprovate circostanze.

Tutti gli spostamenti, però, dovranno essere preventivamente comunicati al sindaco anche per il tramite della Polizia municipale o alle forze dell’ordine operanti sul territorio. 

Per blindare il paese e limitare al massimo il rischio di contagi da Covid-19, il sindaco Giovanni De Luca ha inoltre deciso che l’unica via di comunicazione consentita per l’entrata e l’uscita dal territorio comunale sarà la Strada provinciale 27 Nizza-Fiumedinisi. Sono state quindi chiuse al transito, ai rispettivi confini comunali, in via temporanea e salvo casi di calamità o esigenze di polizia, le strade comunali Fiumedinisi-Alì Terme e Fiumedinisi-Acqua Rossa-Budicari.

Articoli correlati

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007