Contratti, Poste Italiane penalizza la Sicilia: in campo Ella Bucalo e FdI - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Contratti, Poste Italiane penalizza la Sicilia: in campo Ella Bucalo e FdI

Contratti, Poste Italiane penalizza la Sicilia: in campo Ella Bucalo e FdI

venerdì 22 Giugno 2018 - 09:32
Contratti, Poste Italiane penalizza la Sicilia: in campo Ella Bucalo e FdI

La deputata barcellonese di Fratelli d'Italia, insieme alla collega Carolina Vacchi, ha presentato una risoluzione parlamentare per proporre al governo di aprire un tavolo tecnico con Poste, Ministero e Regione Sicilia

In relazione alla trasformazione di contratti da part time a full time, nell’ambito del progetto “Mix” che prevedeva il turnover in Poste Italiane, fra dipendenti che lasciavano anzitempo il posto di lavoro a parenti da loro segnalati, i deputati di Fratelli d’Italia Carolina Varchi e Ella Bucalo, hanno depositato una risoluzione parlamentare che, se approvata, impegnerà il governo a convocare un tavolo tecnico con i rappresentanti di Poste Italiane, del Ministero dello Sviluppo Economico e della Regione Sicilia, “al fine di tutelare i lavoratori e garantire un miglioramento delle carenti condizioni in del servizio offerto attualmente dall’azienda di telecomunicazioni”.

“La Sicilia – dichiarano i due deputati di Fratelli d’Italia – non può continuare ad essere penalizzata su ogni fronte. In una terra in cui la disoccupazione è ai massimi storici, un’azienda come Poste Italiane non può prevedere soltanto 38 conversioni in full time a fronte di oltre 800 lavoratori part time presenti e soprattutto zero stabilizzazioni a fronte della presenza di alcune migliaia di lavoratori precari del comparto postale. Un trattamento fortemente penalizzante da parte dell’azienda che garantisce centinaia di conversioni e di stabilizzazioni al nord e non garantisce prospettive future alle migliaia di lavoratori siciliani. Per non parlare delle inevitabili ripercussioni che questo ha sulla qualità e sull’efficienza nell’erogazione dei servizi alla collettività.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007