Gal Tirreno-Eolie. Milazzo presenta 4 progetti, c'è anche un cinema 5d

Gal Tirreno-Eolie. Milazzo presenta 4 progetti, c’è anche un cinema 5d

Salvatore Di Trapani

Gal Tirreno-Eolie. Milazzo presenta 4 progetti, c’è anche un cinema 5d

giovedì 01 Aprile 2021 - 16:16

Sono quattro i progetti approvati dall'amministrazione di Milazzo, per accedere alle risorse messe a disposizione dal Gal "Tirreno-Eolie". Ecco di cosa si tratta.

Il comune di Milazzo punta alla realizzazione di 4 progetti per lo sviluppo della città. Dall’amministrazione Midili l’ok alle iniziative, che saranno presentate al fine di accedere alle risorse messe a disposizione dal Gal “Tirreno-Eolie” per lo sviluppo turistico. Tutti gli interventi sono dell’importo di 100.000 euro.

«L’auspicio –spiegano gli assessori Romagnolo e Nicosia, che hanno operato in sinergia assieme ai rispettivi uffici comunali– è quello di ottenere le somme (la soglia massima per ciascun progetto è di 100.000 euro totalmente a fondo perduto) per rivalutare questi luoghi e rafforzare l’offerta culturale della nostra città».

I progetti presentati

Il primo progetto è dedicato al Chiostro della chiesa del SS. Rosario. Gli interventi prefissati riguardano l’impianto di illuminazione, l’allestimento di un sistema di amplificazione e l’impermeabilizzazione del terrazzo.

Secondo progetto rivolto al quartiere di Vaccarella, con un forte accento turistico-culturale. L’obiettivo, infatti, è di realizzare un vero e proprio percorso attraverso la storia del quartiere, una sorta di “rete” delle vecchie abitazioni dei pescatori che permetterà grazie ad un app per smartphone e tablet di apprendere usi, costumi e leggende del borgo.

Villa Nastasi al centro del terzo progetto, che prevede la realizzazione di 3 nuove aree con l’obiettivo di favorire la socializzazione e rendere la villa un luogo d’incontro per la cittadinanza. Le tre aree saranno suddivise in una dedicata ai bambini, con giochi e attrezzature dedicate, un’area sarà dedicata al fitness all’aperto mentre l’ultima area prevedrà la realizzazione di un info point.

Interessante dal punto di vista turistico, ma anche sotto il profilo dell’innovazione, è l’ultimo progetto destinato alla cittadella fortificata. Si parla, infatti, di realizzare un “cinema in 5d” che permetterà di produrre l’esperienza di un vero e proprio viaggio alla scoperta della storia di Milazzo. L’iniziativa ha già un nome, si chiama “Milazzo Experience”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007