I vicoli di Salice si risvegliano per la IIIedizione di "...'nta vinedda..." - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

I vicoli di Salice si risvegliano per la IIIedizione di “…’nta vinedda…”

Francesca Stornante

I vicoli di Salice si risvegliano per la IIIedizione di “…’nta vinedda…”

martedì 30 Luglio 2013 - 15:18
I vicoli di Salice si risvegliano per la IIIedizione di “…’nta vinedda…”

Dal 4 al 6 agosto il villaggio di Salice sarà teatro di una collettiva d'arte all'aperto condita da musica, poesie e degustazioni. L'iniziativa è stata presentata questa mattina a Palazzo Zanca dal comitato spontaneo di giovani che ha promosso l'evento.

Arte, prodotti tipici locali, poeti, musicisti e artigiani nostrani, un occhio rivolto alla cura dell’ambiente e all’importanza del riciclo, la riscoperta di angoli di storia di uno dei tanti villaggi messinesi. Sono questi gli ingredienti della terza edizione di “…’Nta vinedda…”, la collettiva di arte all’aperto che dal 4 al 6 agosto animerà i vicoli di Salice.

Nata nel 2005 da un’idea di un gruppo di giovani del villaggio, “…’Nta vinedda…” torna proprio grazie all’impegno di un comitato spontaneo di salicesi che sono riusciti a mettere su questa tre giorni grazie anche alla collaborazione delle associazioni Vento dello Stretto, Corpo Volontari Gerosolomitani, MAN – Associazione Mediterranea per la Natura, Naturaleggiando, Musicart 3, GraficArtePromotion, Comitato rinascita c.da Urni-Salice, nonché del gruppo “Ghiuppu sanguigno.

Quest’anno è nata anche una preziosa intesa con i giovani di altri due villaggi messinesi: è stato infatti istituito un gemellaggio con il gruppo “Ghiuppu sanguigno +” del villaggio di Santo Stefano Medio e dei ragazzi della “Parrocchia di S. Giovanni” del villaggio di Santo Stefano Briga, con i quali si replicherà l’iniziativa nel mese di settembre.

L'esposizione delle opere, si articola in un percorso di circa un km e tutto l'allestimento sarà realizzato con materiali di recupero. Ad esempio stati infatti sistemati dei cestini dei rifiuti nati dal riciclo di vecchi recipienti per l’olio. Gli artisti partecipanti verranno giudicati da una giuria di competenza ed una giuria popolare, che individueranno rispettivamente primo e secondo classificato. Ulteriore iniziativa all'interno di…'nta vinedda…” sarà una raccolta di mattonelle, che ogni visitatore potrà consegnare all'apposito banchetto. Ognuno a casa può recuperare una vecchia mattonella, hanno spiegato gli organizzatori, chi lo farà contribuirà ad abbellire una seduta in cemento nella Piazza Madonna di Lourdes a Salice.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007