Condannato pusher bloccato la vigilia di Pasqua con la cocaina addosso - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Condannato pusher bloccato la vigilia di Pasqua con la cocaina addosso

Alessandra Serio

Condannato pusher bloccato la vigilia di Pasqua con la cocaina addosso

venerdì 06 Aprile 2018 - 06:11

Ha patteggiato 2 anni e 8 mesi Massimiliano Merlino, fermato dalle Volanti a Valle degli Angeli con 16 grammi di droga e 5 mila euro in contanti.

Era stato arrestato la vigilia di Pasqua con addosso 16 grammi di cocaina e quasi 5 mila euro in contanti.

Ieri per il trentaquattrenne Massimiliano Merlino è arrivato il verdetto: 2 anni ed otto mesi, da scontare per il momento ai domiciliari.

Merlino è stato intercettato da una pattuglia della Squadra Mobile a Valle degli Angeli, mentre gironzolava in motorino.

Alla vista degli agenti ha provato a fuggire, cercando di disfarsi di un contenitore che aveva in mano.

Ma i poliziotti l'hanno raggiunto e hanno recuperato l'involucro: conteneva la droga. Addosso invece l'uomo aveva 4 mila 965 euro, provento dell'attività di spaccio di stupefacenti. Ieri Merlino è comparso davanti al giudice Massimiliano Micali per il processo per direttissima ed il suo difensore, l'avvocato Giuseppe Bonavita, ha chiesto ed ottenuto di patteggiare la pena.

Alessandra Serio

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x