Gli rubano l'auto e il posteggiatore abusivo chiede soldi per restituirla - Tempostretto

Gli rubano l’auto e il posteggiatore abusivo chiede soldi per restituirla

Redazione

Gli rubano l’auto e il posteggiatore abusivo chiede soldi per restituirla

venerdì 08 Febbraio 2019 - 11:57
Gli rubano l’auto e il posteggiatore abusivo chiede soldi per restituirla

Il posteggiatore ed un complice sono stati arrestati dalla Polizia di Taormina

TAORMINA – Un’auto è stata rubata in un’area in cui “lavorava” un posteggiatore abusivo. Al rientro del proprietario, il posteggiatore, il 43enne pregiudicato catanese Bernardo Litrico, si impegnava a ritrovare e restituire l’auto, dietro il pagamento di una cospicua somma di denaro.

La vittima ha prima pagato 350 euro, poi, alla richiesta di altro denaro, si è rivolta ai poliziotti del commissariato di Taormina che, in base alle descrizioni fisiche, fotografie e riscontri, sono risaliti ai responsabili dell’estorsione: il posteggiatore, appunto, ed il 41enne suo complice, Salvatore Villano. Litrico era già in carcere a Caltagirone, mentre Villano è stato portato in carcere a Catania.

Tag:

COMMENTA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007