Gli studenti del "Pugliatti" (Taormina e Furci) incontrano Nadia Terranova - Tempostretto

Gli studenti del “Pugliatti” (Taormina e Furci) incontrano Nadia Terranova

.

Gli studenti del “Pugliatti” (Taormina e Furci) incontrano Nadia Terranova

. |
giovedì 22 Aprile 2021 - 08:53

La scrittrice ha presentato il suo libro “Addio fantasmi” candidato Premio Strega 2019-20

TAORMINA – Gli studenti della sede di Taormina e di Furci Siculo dell’Istituto d’istruzione superiore “Pugliatti” hanno incontrato l’autrice Nadia Terranova (in videoconferenza). La scrittrice, autrice di molteplici pubblicazioni, ha presentato il suo libro “Addio fantasmi” candidato Premio Strega 2019-20.

I docenti di Lingua e letteratura italiana hanno guidato gli studenti verso l’esperienza di una lettura che ha il sapore delle proprie radici. Il romanzo è ambientato a Messina e l’autrice appartiene ad una terra che ha generato e continua a generare uomini e donne dotati della magia della parola, che sa toccare le corde dell’anima. L’autrice ha raccontato l’origine della sua passione letteraria sottolineando il ruolo importante della Scuola, che deve essere considerata luogo di gioia e passione, perché consente di viaggiare con la mente approdando a porti sempre accoglienti in cui scoprire i nostri talenti. Ha manifestato parole di apprezzamento per il ruolo svolto dai docenti e dagli studenti, in un momento come quello che stiamo vivendo di smarrimento, in cui solo la libertà di pensiero ci può salvare.

I saluti del dirigente Napoli

A portare i saluti il dirigente scolastico Luigi Napoli, ringraziando la scrittrice, gli ospiti e particolarmente gli studenti che hanno contribuito per la realizzazione della manifestazione culturale con interventi e lavori molto significativi. Lavori che sono stati presentati dai docenti Agata Di Nuzzo, Mariarosa Fava, Maria Lo Conti, Vincenza Trimarchi, Daniela Rodella e dagli studenti delle classi: 4EF dell’indirizzo Tecnico Afm, 4C – 5C e 5D dell’indirizzo Tecnico per il turismo, 5B e 5C dell’indirizzo professionale servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera. Insegnanti ed allievi hanno posto quesiti econdiviso riflessioni con una scrittrice empatica e sensibile ad ogni richiesta.

Video e disegno per l’autrice

Per la sede di Furci Siculo gli studenti della 4 e 5 A Turismo coordinati dalle professoresse Daniela Casale e Daniela Lenti hanno realizzato dei video e un disegno per rendere omaggio all’autrice, alla sua città Messina e alla sua opera. Hanno curato l’intervista all’autrice con domande molto interessanti e diverse riflessioni approfondite gli alunni delle classi 2 Afm e 5 Afm (professoressa Agata D’Angelo) 2 C Tur e 4 Afm (professoressa Carmela Miceli) 3 B Tur e 4 B Tur (professore Giuseppe De Luca) 5 Cat –Legno (professoressa Rosanna Fichera) 3 A Tur-2 B Mat (professoressa Daniela Casale).

Hanno preso parte all’iniziativa anchei professore Nadia Cacopardo e Giacomo Di Leo che avevano avviato il progetto nell’anno scolastico precedente. Le professoresse Graziella Cacciola e Daniela Rodellla che hanno coordinato l’evento con il significativo apporto degli studenti e dei colleghi, nel moderare l’incontro hanno espresso l’anima dell’iniziativa accompagnandolo dall’emozione per avere presente la Terranova. Inoltre, proseguendo, hanno affermato l’impegno imprescindibile e condotto in questi anni dalla scuola per investire in cultura e la collaborazione con la libreria Feltrinelli point di Messina. “Il tempo è volato, ma il bagaglio che ci ha lasciato – il coro unanime – è una valigia carica di abiti che conserveremo a vita nel nostro guardaroba”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007