Il Cus Unime fermato all’esordio dai padroni di casa della Pol. Valverde Under 21 - Tempo Stretto

Il Cus Unime fermato all’esordio dai padroni di casa della Pol. Valverde Under 21

Leonardo Berti

Il Cus Unime fermato all’esordio dai padroni di casa della Pol. Valverde Under 21

lunedì 18 Novembre 2019 - 12:08
Il Cus Unime fermato all’esordio dai padroni di casa della Pol. Valverde Under 21

La prima giornata del Campionato di Serie B di hockey prato non sorride ai ragazzi del CUS Unime, sconfitti a sorpresa per 2-1 sul campo della Polisportiva Valverde Under 21. Sconfitta indolore (il team allenato da Andrea Giulio partecipa al torneo da fuori classifica avendo già una squadra iscritta alla Serie A2) ma che serve da stimolo ai gialloblu, protagonisti di una prova opaca, sempre passivi e poco propositivi.

“Che non sarebbe stata facile lo avevo anticipato prima del match – questa l’analisi di Mister Spignolo – tanti giovani in campo oggi per Valverde fino alla scorsa settimana erano in campo con la prima squadra in A2. Si tratta di una squadra molto preparata tatticamente ed atleticamente”. Ritmi altissimi in campo, infatti, nonostante si tratti della partita d’esordio del campionato, con ripartente da entrambi i lati che per tutto il primo tempo non producono cambiamenti al risultato iniziale. La partita si gioca tutta a centrocampo dove il quartetto cussino Spignolo-Blandini-Occhipinti-Montes ha vita dura con gli avversari Brunetto-Caruso-Sapienza-Bandieramonte. E alla lunga la maggiore freschezza degli etnei produce i risultati sperati, con il doppio vantaggio siglato da Lo Giudice e Brunetto. A tre minuti dal termine Blandini accorcia ed il CUS avrebbe anche qualche occasione nel finale per trovare la rete del pari, ma il 2-1 finale è risultato meritato dai padroni di casa. “Non abbiamo saputo approcciare l’incontro nel modo giusto e ne abbiamo pagato le conseguenze – conclude Spignolo – certo non era questa la partita da vincere ma partite con la vittoria ci avrebbe dato ulteriore grinta. Ma senza piangerci addosso siamo subito concentrati sul prossimo importante match, previsto per domenica prossima alla cittadella contro la GS Raccomandata, quando potremo contare anche sul rientro di Cardella, Siracusa ed Antonio Spignolo. Ne vedremo delle belle!”

Polisportiva Valverde – Cus Unime 2-1 (Marcatori: 50 Lo Giudice 59 Brunetto 67 Blandini)

Pol. Valverde: Di Stefano, Bandieramonte, Arena, Cantale, Lo Giudice, Sapienza, Indelicato, Brunetto, Caruso, Platania, Corsaro. A disposizione (entrati) Prestifilippo, Gagliano All. Giulio Angelo.

Cus Unime: Anselmi, Italia, Arena L., Curreli, Montes, Ragonese, Occhipinti, Blandini, Malluzzo, Spignolo L.,Giuffrida. A disposizione (entrati) Romano, Arena M.,Auditore, Tumino S, Tumino., Visalli. All. Giacomo Spignolo.

Arbitri: Guadagnino e Richichi di Catania.

Note: angli corti 7 a 3 per il CUS Unime.

Ammoniti : Occhipinti C.U e Bandieramonte Pol Valverde

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007