Il Messina Volley cede nettamente a Modica. Coach Cacopardo: "Eravamo spenti" - Tempostretto

Il Messina Volley cede nettamente a Modica. Coach Cacopardo: “Eravamo spenti”

Redazione

Il Messina Volley cede nettamente a Modica. Coach Cacopardo: “Eravamo spenti”

lunedì 30 Maggio 2022 - 11:14

Seconda trasferta in pochi giorni fatale per le ragazze del Messina Volley in Serie C di pallavolo che cedono per tre set a zero

MODICA – Il Messina Volley torna dalla trasferta di Modica contro la Pvt Accademy con una sconfitta per 3-0. Le ragazze di mister Danilo Cacopardo purtroppo non sono riuscite a reagire al vantaggio delle atlete di coach Licata, anche se sono rimaste in partita fino alla fine. L’incontro era valido come recupero della 10ª giornata del campionato di Serie C femminile.

“Forse questa è una delle partite più brutte che abbiamo disputato – commenta mister Cacopardo – comunque la sconfitta ci sta e non bisogna trovare scuse. Sia dal punto di vista fisico che da quello mentale in un campionato così lungo e in una situazione di emergenza, che abbiamo vissuto per tutto l’anno, disputare due partite in tre giorni ha dato ragione al mio timore che non ci fossero le forze per portare avanti la partita. C’è poco da parlare sia tatticamente che tecnicamente in quanto abbiamo fatto una partita in cui eravamo spenti.

Adesso pensiamo alla prossima settimana per chiudere bene il campionato. Questo campionato secondo me si chiude con un bilancio positivo per tanti aspetti, soprattutto per la capacità che hanno avuto tante ragazze, abituate ad esperienze diverse, ad adattarsi a nuovi ruoli, a nuove situazioni ed a nuove responsabilità. Questo risulta fondamentale – conclude l’allenatore del Messina Volley – perché ci ha dato delle risposte per la prossima stagione. Come dicevo, adesso pensiamo a chiudere bene il campionato domenica prossima con una vittoria, in quanto ce lo meritiamo”.

Modica – Messina Volley 25-22 25-20 25-18

Inizio appannaggio delle locali che piazzano un 6-0 firmato da Lena, Mania e Coco. Coach Cacopardo chiama la pausa, ma al rientro l’ace di Cappello e il pallonetto di Lena allungano ulteriormente (8-0). Il Messina Volley reagisce con Giulia Spadaro che accorcia a -6 (9-3) e, successivamente, determina un break di ben 6 punti che gli consente di ridurre il gap ad una sola lunghezza (10-9), grazie a tre punti di Giulia Mondello (con due ace) e il muro di Chiara Raineri. Le padrone di casa non stanno a guardare e tornano a +5 con l’ace di Mania e due punti di Vuoso. Il pallonetto di Sara Arena firma il -3 (16-13) e, successivamente, le ospiti vanno a -1 (17-16). L’ace di Mania determina il 22-19 per le locali con mister Cacopardo a chiamare la seconda pausa. Giovanna Biancuzzo accorcia (-2; 20-22) e Vuoso concretizza il set-point (24-20). Cappello chiude il parziale (25-21).

Nel secondo set le ospiti si portano avanti (+2; 1-3), ma dopo un batti e ribatti Vuoso firma il pari (6-6). Si viaggia punto a punto fino al nuovo vantaggio delle peloritane (+2; 9-11) con il pallonetto di Arena e l’ace di G. Biancuzzo. Mister Licata chiama time-out che sortisce gli effetti sperati visto che le locali trovano il pari (11-11) con Lena e l’ace di Coco. Dopo un batti e ribatti, due ace di Regina danno il vantaggio per il team di Modica (+2; 18-16) con Cacopardo a chiedere la pausa. Coco concretizza il +3 (19-16) per le padrone di casa, vantaggio che si prolunga fino al 21-18 con Cacopardo a chiamare il suo secondo time-out. Mondello accorcia (-2; 22-20), ma Cappello e l’ace di Lena chiudono il set a favore del PVT Modica (25-20).

Terzo parziale che si apre con il +3 (3-6) ospite ed il relativo time-out chiamato da coach Licata. Al rientro il pallonetto di Regina e il punto di Vuoso accorciano (-1; 5-6) e, dopo un batti e ribatti, le locali trovano il pari (7-7). Due ace di Vuoso e il punto di Lena determinano il +4 (12-8) per il PVT Modica, con mister Cacopardo a chiedere la pausa. Lena allunga ulteriormente (+5; 13-8) e con questo gap si va avanti fino al +8 (21-13) firmato da Coco. Il set scivola pressappoco con questo elastico fra le due squadre fino al punto di Mania che chiude il match a favore del Pvt Modica (25-18).

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007