Il Palischermo di Milazzo in cerca di dimora, l’incontro con le associazioni

Il Palischermo San Tommaso di Milazzo in cerca di dimora, l’incontro con le associazioni

Salvatore Di Trapani

Il Palischermo San Tommaso di Milazzo in cerca di dimora, l’incontro con le associazioni

martedì 04 Agosto 2020 - 16:11
Il Palischermo San Tommaso di Milazzo in cerca di dimora, l’incontro con le associazioni

Dove collocare il Palischermo San Tommaso è stato l’argomento principale dell’incontro tenutosi tra l’assessore Salvo Presti e le associazioni.

Il Palischermo San Tommaso di Milazzo in cerca di dimora. Della questione hanno discusso l’assessore Salvo Presti e le associazioni culturali cittadine, nel corso di un incontro. Alla riunione hanno preso parte  Domenico Sapienza, presidente della associazione Tono Solemare, Guglielmo Maneri, presidente di Italia Nostra, Osvaldo Prestipino della Soprintendenza di Messina e alcuni funzionari del comune.

La proposta: collocarlo a Piazza Ngonia

La proposta tra le più vagliate, ma ancora allo studio, è quella avanzata da Domenico Sapienza: ricollocare il Palischermo presso Piazza Ngonia. Una soluzione che ha trovato l’accordo anche da parte del presidente di Italia Nostra, che ha sottolineato “la necessità restituire il Palischermo al suo luogo di origine, di fronte ai magazzini dell’Antica Tonnara”.

Una soluzione tuttavia non immediatamente attuabile, soprattutto per questioni di natura tecnica. L’area oggetto della proposta, infatti, risulta di competenza demaniale. Da tenere in contro, inoltre, le necessità della viabilità della zona. L’alternativa, dunque, sarebbe quella di mantenere il Palischermo presso Piazza San Papino.

Il restauro e la posa definitiva

Nel corso della riunione si è anche discusso del restauro del Palischermo. Su proposta della Soprintendenza si è stabilita la realizzazione di un “invaso metallico” nel quale collocare la struttura, sia per garantirne il trasporto che la conservazione in un luogo idoneo nel quale eseguire le operazioni di restauro. Solo in seguito si potrà procedere con la collocazione definitiva.

Proprio su quest’ultimo punto, nell’immediato si è stabilito di realizzare un’ulteriore struttura: in materiale trasparente e adatta a sostenere il Palischermo presso la zona di esposizione designata. Da qui la proposta, che sarà definita nel corso dei prossimi giorni: indire un concorso aperto a tutti, a conclusione del quale si premierà l’idea migliore e più funzionale allo scopo.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007