Il pane dei Nebrodi verso il presidio Slow Food - Tempostretto

Il pane dei Nebrodi verso il presidio Slow Food

Alessandra Serio

Il pane dei Nebrodi verso il presidio Slow Food

lunedì 03 Ottobre 2022 - 18:16

La richiesta è stata ufficializzata al sesto Festival del Giornalismo Enogastronomico

I grani antichi siciliani impastati con l’acqua di fonte, spinti da lievito madre e cotti nel forno a legna. E’ questo il segreto del pane dei Nebrodi, del suo inconfondibile odore che emana già in cottura, il suo sapore pieno di crusca, di tumminìa. E’ con questa ricetta che il pane dei Nebrodi si avvia a diventare presidio Slow Food. La richiesta è promossa dalla Fondazione Celestino Drago e dai comuni di Galati, San Marco d’Alunzio, Longi e Alcara Li Fusi.

Sui Nebrodi sono già nove i presidi riconosciuti, il pane completerebbe la “squadra” dei migliori prodotti dell’area montana. “E’ un progetto in fase avanzata – spiega l’imprenditore del food Pino Drago – adesso si tratta di stendere il disciplinare, estendere il novero dei comuni se ve ne sono altri che si vogliono aggregare, ma soprattutto mettere insieme la filiera: agricoltori, panificatori e panettieri.” Il passo successivo sarà il consorzio.

La presentazione del progetto è avvenuta durante il Festival del Giornalismo enogastronomico, a Galati Mamertino dal 30 ottobre al 2 novembre. La tre giorni che ha messo intorno allo stesso tavolo imprese, giornalisti, comunicatori e associazioni di categoria è arrivata alla sesta edizione e come ogni anno ha permesso non soltanto agli operatori dei diversi settori di incontrarsi, ma anche agli stessi produttori di confrontarsi per mettere in rete esperienze, costruire filiere, realizzare vetrine delle produzioni e tipicità di un intero territorio. Con un solo obiettivo: lo sviluppo.

“Dietro” le quinte, la Fondazione Drago, Nebrodi News e BlogSicilia, che hanno condotto dibattiti, tavole rotonde ed approfondimenti su cibo ed economia e sul giornalismo.

la malfa ricciardi pino drago

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007