Incidente in Sardegna, Messina piange Davide Luna. FOTO - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Incidente in Sardegna, Messina piange Davide Luna. FOTO

Alessandra Serio

Incidente in Sardegna, Messina piange Davide Luna. FOTO

sabato 01 Agosto 2020 - 10:39
Incidente in Sardegna, Messina piange Davide Luna. FOTO

I funerali di Davide Luna al Duomo, il ricordo degli amici e l'omaggio dell'istituto Jaci. Le foto.

Cattedrale gremita per i funerali di Davide Luna, il diciannovenne morto nell’incidente stradale avvenuto in Sardegna, alle porte di Cagliari.

Funerali Davide Luna

Gli amici di Davide, gli allievi dell’istituto Jaci dove so era appena diplomato, la sua famiglia, hanno assistito composti, dentro e fuori il Duomo, alla messa di padre La Speme che ha dato l’ultima benedizione alla salma del ragazzo.

Sul suo feretro la foto di uno dei suoi sorrisi più belli, gli amici in maglietta bianca con la sua foto davanti, sotto la scritta Davide Vive e dietro l’esortazione: “abbi cura di splendere. I genitori in prima fila, stretti in un dolore inconsolabile e del quale non riescono ancora a capacitarsi, lo strazio che è spesso tracimato nelle lacrime e il pianto a dirotto, che ha trascinato con sé i presenti.

funerali Davide Luna

Un ragazzo che si era appena affacciato alla vita, Davide, in tasca i suoi 19 anni, la maturità portata a casa cob soddisfazione, la voglia di farsi strada nella vita con la stessa dedizione all’impegno, il garbo e l’attenzione per i bisogni degli altri che aveva sempre dimostrato, nel suo percorso di crescita.

funerali Davide Luna

Impossibile darsi pace di una morte “così improvvisa e dolorosa”, come detto da padre La Speme cercando le parole per consolare i suoi genitori.

funerali Davide Luna

Ancor più difficile, quando si pensa ad un ragazzo dipinto da tutti come un’anima davvero bella, che ha pagato con la vita il desiderio comune a tutti i ragazzi della sua età: trascorrere qualche giorno di spensieratezza con gli amici, godere a pieno l’estate della sua vita.

funerali Davide Luna

Alla fine della messa è stato dato spazio al ricordo del ragazzo, nelle lettere di mamma e papà, della cugina Martina, della sua migliore amica, dei compagni di scuola e dello stesso istituto Jaci.

funerali Davide Luna

“Sarai sempre dietro ogni nostro sorriso, il cuore non dimentica”, hanno detto i compagni. “Ringraziamo i tuoi genitori per averci donato la stella più bella dello Jaci”, ha detto la rappresentante dell’Istituto.

“Non possiamo prenderti per mano, ma ti portiamo nel cuore, ti terremo nella nostra vita per sempre”, il toccante addio dei suoi genitori.

funerali Davide Luna

Gli amici più stretti hanno poi ricordato l’affetto che legava il ragazzo al fratello prematuramente scomparso: “Ogni risultato conseguito era dedicato a lui, gli eri sempre vicino, hai portato il suo ricordo stretto in mano anche il giorno del tuo esame di maturità”.

funerali Davide Luna

All’uscita del feretro dal Duomo compagni e amici hanno provato in tutti i modi a trasmettere a se stessi e alla famiglia la forza che, nel loro ricordo, Davide aveva sempre dimostrato e messo a sostegno di tutti: i palloncini bianchi, il saluto nella voce squillante al microfono, gli applausi, il suo nome in argento nel cielo azzurro, persino qualche fuoco d’artificio.

funerali Davide Luna

Ma il dolore e lo strazio hanno avuto il sopravvento: piazza Duomo è piombata in un silenzio irreale, la zia del ragazzo è svenuta appena uscita dalla Cattedrale e sono serviti diversi minuti, a tutti i presenti, prima che il corteo potesse allontanarsi e passare davanti lo Jaci, per l’ultimo saluto al ragazzo dalla sua amata scuola.

Articoli correlati

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007