"IncludiMe nella scuola": 50 studenti con disabilità e i tre cani Diana, Shadow e Joi

“IncludiMe nella scuola”: 50 studenti con disabilità e i tre cani Diana, Shadow e Joi

Redazione

“IncludiMe nella scuola”: 50 studenti con disabilità e i tre cani Diana, Shadow e Joi

sabato 23 Dicembre 2023 - 17:55

Al "La Farina/Basile" si è concluso il primo ciclo durato otto settimane

MESSINA – Si è concluso dopo otto settimane il primo ciclo del progetto di interventi assistiti con gli animali intitolato “IncludiMe nella scuola”, organizzato da C.R.E. A.N.I.R.E. Equitando Salute e Sport Ets, all’istituto scolastico “La Farina/Basile”. 50 studenti con disabilità, insieme ai compagni di classe, hanno svolto giochi ed esercizi sul relazionarsi grazie all’aiuto di due cani border collie, Diana e Shadow, e del labrador Joi.

Come spiegato dalla professoressa Caterina Celesti, dirigente del “La Farina/Basile”, “il progetto ha regalato stupende emozioni ai nostri studenti e auspichiamo di poter ripetere nei prossimi mesi”. Dello stesso avviso il presidente di C.R.E. A.N.I.R.E. Equitando Salute e Sport ETS, Gianluca Paratore: “Questa esperienza è sicuramente un ulteriore passo in avanti per creare opportunità di socializzazione ed inclusione dei ragazzi nella scuola. Desidero ringraziare la Dirigente Scolastica per la collaborazione e per l’impegno verso obiettivi comuni. Abbiamo in cantiere altre iniziative che prevediamo di avviare già da Gennaio 2024 contando sul supporto delle Istituzioni nel sostenere attività inclusive, basilare per una sana crescita dei nostri giovani. Ringrazio i nostri operatori Lilly, Laura e Mariana per la professionalità, il loro impegno e la loro passione. Un ringraziamento al prof. Sergio Rizzo per essersi impegnato costantemente nell’organizzazione quotidiana delle attività”.

Soddisfatto anche il presidente della Fondazione Paolo Ferretti ETS, Aurelio Verzera: “Si conclude oggi il primo ciclo del progetto IncludiMe nella scuola che si è potuto organizzare all’istituto Scolastico Basile. Auspichiamo che la Fondazione possa trovare i fondi per promuovere queste iniziative anche nel 2024 vista l’attenzione che i ragazzi rivolgono a queste attività”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile

Privacy Policy

Termini e Condizioni

info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007