Domenica, alla Passeggiata a mare, la giornata nazionale dello sport - Tempostretto

Domenica, alla Passeggiata a mare, la giornata nazionale dello sport

Piero Genovese

Domenica, alla Passeggiata a mare, la giornata nazionale dello sport

mercoledì 31 Maggio 2017 - 11:49

Lo sport sarà celebrato nella sua importanza sociale e tanti lo faranno quel giorno solo per il gusto di farlo nel segno dell'aggregazione. Per Messina l'evento, presentato stamani presso la "Marina del Nettuno", risulta essere un piccola olimpiade poichè più di 50 saranno le discipline con cui ci si potrà mettere in gioco

"Attraverso lo sport è possibile accumunare entusiasmi, passioni, gioia di vivere e di muoversi". 40 gli enti sportivi e 60 attività sportive, sono solo alcuni dei numeri della XIV edizione della Giornata Nazionale dello Sport che domenica in cttà si celebrerà alla Passeggiata a Mare.

La manifestazione, che si svolgerà anche a livello nazionale, è stata presentata stamani presso "La Marina del Netttuno", alla presenza delle più alte cariche dello sport locale. "La Giornata dello Sport coinvolgerà domenica non solo Messina intesa come città, ma anche l'intera provincia. L'evento è stato reso possibile grazie anche al supporto dell'amministrazione comunale". Sono queste le parole usate da Alessandro Arcigli, delegato Coni, per presentare l’iniziativa.

Se il Coni ha avuto la possibilità di organizzare tale manifestazione, lo deve anche alla figura del professore Giovanni Bonanno che, nel corso degli anni, è stato capace di portare avanti progetti utili a far crescere consensi nel mondo sportivo locale e provinciale. Il Coni infatti, con solo le sue risorse tecniche, non ce l’avrebbe mai fatta a supportare un evento di grossa portata come questo in programma domenica. Grande infatti l'apporto dello staff organizzativo che per la riuscita della kermesse sportiva, è stato in grado di coinvolgere grandi atleti e atlete professionsite, come la campionessa olimpica di pallanuoto Silvia Bosurgi.

Il coinvolgimento delle scuole è stato affidato al professore Pino Galletta, coordinatore dello staff organizzativo. Per l'amministrazione comunale presente l'assessore con delega allo sport, Sebastiano Pino poichè Accorinti, per ragioni istituzionali, è dovuto volare a Roma.

"Portare le discipline sportive fuori da luogo dove abitualmente si svolgono, ha affermato l'assessore, è un obiettivo che questa amministrazione cerca di perseguire. Messina infatti, possiede le risorse umane per ofrire al pubblico manifestazioni di grande portata come questa o come lo è stato il Giro".

Presenti pure diversi stand con associazioni che promuoveranno campagne di sensibilizzazione poichè lo sport, non è solo agonismo e divertimento, ma anche un messaggio di vita e di rottura delle barriere architettoniche con la presenza di atleti e ragazzi disabili che avranno modo di confrontarsi alla pari comn i normodotati.

Prevista anche la presenza di 60 partecipanti al progetto "Coni Fondo Asilo Migrazione e Integrazione". Domenica lo spazio fra Prefettura e Fiera diventerà un bellissimo village dove miglialia di persone potranno misurarsi in varie discipline. Nella parte centrale del villaggio sportivo troveranno posto le discipline ove è presente una palla quindi calcio, pallamano, badminton, pallavolo e basket.

Nelle aree lato monte, spazio alle attività come tiro con arco, salto in alto, atletica e pattinaggio mentre lato mare, si potranno provare il cross training, il sollevamento pesi, la pesca sportiva e la pallapugno. Due palchi inoltre verranno montati per le attività di fitness mentre di grande novità sono i tre gonfiabili destinati al tiro a segno con il laser, al golf e al baseball.

Tutte le attività verranno svolte per tutto l'arco dell'evento che si svolgerà dalle 10 fino alle 13 e dalle 14 fino alle ore 17. Previsti punti di primo soccorso con la presenza di uomini e mezzi della Croce Rossa. Spazio anche alle bici, con una pedalata simbolica in favore dell'abbattemento delle barriere architettoniche. Alle ore 12 infine, sempre di domenica, avverrà una cerimonia di premiazione in cui a ricevere le targhe saranno campioni che negli ultimi anni, hanno portato alto il nome della nostra città.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007