A sollevare il caso era stata Antonella Russo: "Trovate le soluzioni per limitare i disagi" - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

A sollevare il caso era stata Antonella Russo: “Trovate le soluzioni per limitare i disagi”

A sollevare il caso era stata Antonella Russo: “Trovate le soluzioni per limitare i disagi”

venerdì 28 Agosto 2015 - 17:02

A sollevare il caso nei mesi scorsi era stata la consigliera comunale Antonella Russo che aveva richiesto al sindaco l'attivazione del tavolo tecnico. "Importante dare risposte per evitare disagi ad anziani e malati della provincia".

Ad accendere i riflettori sui disagi in arrivo era stata, già nei mesi scorsi, la consigliera comunale di Messina Antonella Russo con una serie di interrogazioni e richieste di quel tavolo tecnico che effettivamente si è tenuto stamane a Palazzo Zanca (vedi articoli correlati). La Russo aveva anche avanzato soluzioni per limitare i disagi e attuare il decentramento delle visite mediche.

“La riunione di oggi, alla presenza di tutte le rappresentanze istituzionali-rileva la consigliera- si è conclusa con la redazione di un verbale congiunto, con il quale si è preso atto della disponibilità del D.G. dell’Asp di Messina di concedere le 8 sedi provinciali Asp, nella zona ionica ed in quella tirrenica, all’Inps di Messina, affinchè i malati della vasta provincia raggiungano le sedi più vicine e non la sede centrale di Messina. Tale soluzione, che attende solo il placet della direzione regionale dell’Inps, comporterà minori disagi per gli anziani ed i malati della provincia, che eviteranno anche consistenti costi di trasporto in ambulanza a Messina, ed anche un minore afflusso di macchine, cui dedicare stalli riservati, che inciderà pesantemente sulla già gravosa circolazione stradale della via Garibaldi. Sono previste, infatti, circa 200 viste medico legali al giorno”. Soddisfatta pertanto la Russo dal momento che lo stesso sindaco ha accolto le sue richieste convocando il tavolo tecnico dal quale sono emersi fatti concreti.

Presenti all’incontro di oggi, conclusosi con la sottoscrizione di un documento congiunto finalizzato proprio al decentramento nelle 8 sedi Asp delle visite mediche relative ai 108 Comuni della provincia: il Sindaco di Messina Renato Accorinti, il Direttore generale dell’Asp di Messina. Dott. Gaetano Sirna, la Direttrice provinciale dell’Inps di Messina, dott.ssa G. Malaspina, il consigliere comunale Antonella Russo, i dirigenti comunali ing. Pizzino e dott. Crisafulli, il presidente di Cittadinanzattiva, i sindaci e rappresentanti dei seguenti comuni: Castelmola, Condrò, Francavilla di Sicilia, Lipari, Milazzo, Mistretta, Monforte S. Giorgio, Naso, S. Filippo del Mela, S. Piero Patti, S. Teresa Riva, S. Alessio, Savoca, Scaletta, Ucria, Villafranca T.

Tag:

2 commenti

  1. Antonella presidente del consiglio!!

    0
    0
  2. Antonella presidente del consiglio!!

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x