"Io, positiva al Covid, abbandonata tra i rifiuti dalle istituzioni" - Tempostretto

“Io, positiva al Covid, abbandonata tra i rifiuti dalle istituzioni”

.

“Io, positiva al Covid, abbandonata tra i rifiuti dalle istituzioni”

. |
giovedì 17 Dicembre 2020 - 08:00

Anna Maria, residente a Contesse, si è ripetutamente rivolta alle autorità "senza ottenere risposte. Da 16 giorni non posso smaltire l'immondizia"

MESSINA – “Abbandonata dalle istituzioni in mezzo ai rifiuti… speciali”. Quella di Anna Maria è una delle tante storie targate Covid che portano all’esasperazione. “Ho chiesto ripetutamente alle autorità sanitarie competenti – ci spiega – e lo faccio da giorni, di attivare urgentemente il servizio di raccolta dei rifiuti prodotti nella mia abitazione di via del Carmine, a Contesse”. Anna Maria è risultata positiva al coronavirus lo scorso 30 novembre. “Da quel giorno sono impossibilitata a conferire i rifiuti che inevitabilmente bisogna smaltire”. Innumerevoli le telefonate alle autorità. “Mi rimpallano da una persona all’altra, mi hanno fatto scrivere a funzionari senza poi ottenere risposte. Sono passati 16 giorni e continuo ad inoltrare con massima urgenza la richiesta. Queste – conclude Anna Maria, che ha scritto pure al sindaco – non sono tempi accettabili. Con rammarico constato l’assenza delle istituzioni”.

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007