Ko all’esordio per il Cus Unime in A2. Adesso subito testa alla prima casalinga di sabato prossimo - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Ko all’esordio per il Cus Unime in A2. Adesso subito testa alla prima casalinga di sabato prossimo

Leonardo Berti

Ko all’esordio per il Cus Unime in A2. Adesso subito testa alla prima casalinga di sabato prossimo

sabato 16 Novembre 2019 - 20:38
Ko all’esordio per il Cus Unime in A2. Adesso subito testa alla prima casalinga di sabato prossimo

Prima di Serie A2 amara per il Cus Unime, superata a Santa Maria Capua Vetere dail’Acquachiara ATI 2000. È bastato un primo parziale straripante ai padroni di casa (5-1) per indirizzare la partita sui binari giusti ed allontanare definitivamente la compagine cussina.

Parte subito bene l’Acquachiara che alla prima azione trova subito l’1-0 con Occhielo, seguito un minuto dopo dalla rete in superiorità di Mauro. Giacoppo a metà tempo tenta di ristabilire le distanze ma, prima della chiusura del primo parziale arrivano le reti in successione di Mauro,, Gregorio e Tozzi. Nel secondo tempo il CUS alza la testa e trova un certo equilibrio. I napoletani vanno a segno due volte con i due Aiello ma in entrambi i casi ci pensa Vittorioso in uomo in più a tenere a galla i messinesi (7-3) che, però, non riescono ad arginare la vena offensiva dei partenopei e subiscono altre 4 reti, due per tempo (doppio Briganti nel terzo parziale, ancora Briganti ed infine Occhiello nell’ultimo).

Ko all’esordio, dunque, per un Cus Unime che, sin da subito, si proietta per la prima ufficiale tra le mura amiche della cittadella sportiva universitaria prevista per sabato prossima alle ore 15:00 contro la Roma 2007 Arvalia (occhi vincitrice con un largo 16-8 su Tuscolano). Sarà sicuramente un’altra battaglia che, però, i cussini vorranno vincere per regalare una prima gioia ai propri tifosi.

Acquachiara ATI 2000 – Cus Unime: 11-3 (5-1, 2-2, 2-0, 2-0)

Acquachiara: Rossa, Pellerano, De Gregorio 1, Langiewicz, Occhiello L., Aiello E. 1, Occhiello M. 2, Aiello M. 1, Aula, Tozzi 1, Mauro 2, Briganti 3, Ronga. All. Occhiello

Cus Unime: Spampinato, D’Angelo; Eskert, Giacoppo 1, Geloso, Cusmano, Vittorioso 2, Andrè, Paratore, Runza, Spizzica. All. Naccari

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007